Articoli

I vaccini fanno crescere i contagi? - Seconda parte

Se ci spostiamo in Est Asia, la regione del mondo che non aveva avuto problemi, stranamente ora si assiste, partendo da una base molto bassa, ad una esplosione di contagi.

Qui, come si sa, non ci sono stati lockdown stringenti, era sufficiente l’uso delle mascherine.

Cosa spiega allora l’improvvisa esplosione? Anche se più lentamente degli occidentali, da due o tre mesi pure in Giappone, Corea, Filippine, Vietnam, Indonesia ecc. stanno vaccinando in massa. Fino a quando non vaccinavano i contagi erano quasi pari a zero.

Sia in Occidente (con alcune eccezioni) sia in Asia dell’Est la novità di quest’anno è la vaccinazione di massa e arrivata l’estate i contagi sono da 10 a 100 volte maggiori dell’anno scorso. Le spiegazioni lasciano il tempo trovano quando risultano in palese contrasto con tutti i dati. I dati dei contagi dicono che vaccinando quasi ovunque i contagi aumentano (a parità di stagione ovviamente).

Nel resto dell’Asia e del mondo, se prendiamo i paesi più importanti come India, Cina, Brasile e poi Sudafrica, Israele o Turchia invece vedi cose meno evidenti ma ugualmente “strane”.

La Cina continua a mostrare contagi pari a zero e qui non si sa cosa dire essendo un paese che non è molto trasparente sui dati. L’India, specie se si pensa che ha 1,3 miliardi di persone, sta andando in realtà molto bene anche come numero di contagi e da mesi scendono. Come nota a margine in India meno del 5% è vaccinato. Molto male il Sudafrica (che ha imposto lockdown all’europea e vaccina cercando di fare come gli occidentali), il Brasile ha molti contagi, ma segue un andamento stagionale diverso (ora è inverno e in alcune Regioni fa più freddo del solito), cioè sono ancora alti, ma calano.

E poi Israele, che ha come UK e USA ora un aumento estivo dei contagi che l’anno scorso non si era verificato.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli