Articoli

I vaccini fanno crescere i contagi? - Terza parte

Questi sono gli andamenti dei contagi cosiddetti nei maggiori paesi del mondo. Abbiamo solo fornito il piccolo servizio di assemblarli assieme in modo comparativo, evidenziando l’anno scorso e quest’anno.

Qui parliamo solo del contagio, la trasmissione del virus diciamo in qualche forma (lieve e anche in alcuni casi grave) misurato tramite tamponi. Parlare anche dei decessi fornendo gli stessi dati dei paesi richiede un altro sforzo: i dati sulle autopsie su cadaveri vaccinati forniti dal prof. Schirmacher, dell’Università di Heidelberg sono peraltro allarmanti. Ma per non confondere le idee è bene parlare di una cosa alla volta. È un fatto macroscopico ed evidente a chiunque osservi i dati che vi abbiamo presentato che questa estate i contagi siano molti di più dell’estate scorsa. E soprattutto nei paesi che hanno fatto lockdown e soprattutto nei paesi che hanno vaccinato prima e di più. Persino paesi che non avevano contagi come quelli dell’Asia dell’Est ora che vaccinano hanno parecchi contagi.

Che la vaccinazione riduca il contagio, come sostenuto da Mario Draghi, è dunque una tesi contraddetta non solo dalle cronache di questi giorni in Italia, ma anche dai dati di quasi tutti i paesi del mondo. Non stiamo dicendo che non possa essere utile per un anziano a rischio vaccinarsi per proteggersi. Ma dal punto di vista della comunità nel suo insieme, è evidente dai dati che sembra addirittura che si ottenga l’effetto opposto, vale a dire che le politiche di lockdown prima e ora la vaccinazione indiscriminata facciano aumentare i contagi anche in estate e anche in paesi che non ne avevano.

Se continua così a settembre saranno in Italia dolori per tutti, non per colpa dei residui non vaccinati, bensì a causa della politica di vaccinazione forzata da parte del governo Draghi, una politica accettata senza distinzioni da tutti i partiti che lo sostengono. Finora la variante Delta non ha fatto grandi danni, in termini di mortalità, ma attenzione perché potrebbero sorgere nuove varianti molto più pericolose dovute alla vaccinazione obbligatoria di massa dei giovani prevista dall’ultimo decreto. E allora dopo il vaccino si tornerà al lockdown.

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli