in

Il discorso del governatore che smonta i lockdown

Ron DeSantis, governatore della Florida, ammette: le restrizioni non hanno funzionato

Dimensioni testo

Un discorso chiaro, semplice, pure con alcune ammissioni di errori. E che descrive la politiche restrittive, come il lockdown, semplicemente “distruttive“. Vi proponiamo questo pezzo del discorso con cui Ron DeSantis, governatore della Florida, ha rispedito al mittente le ipotesi che gli Usa possano nuovamente tornare in lockdown. “Un numero molto maggiore di persone ha indossato le mascherine, e non ha funzionato – ha detto – Non sono stati onesti sulle origini del virus e non sono stati sinceri sull’immunità naturale.  E a proposito delle restrizioni ai viaggi, io probabilmente sono stato il primo governatore nel gennaio del 2020 a chiedere restrizioni ai voli dalla Cina. Ma dobbiamo fare un passo indietro e riconoscere che le limitazioni ai viaggi non hanno funzionato. Il virus si era già diffuso e quindi di qualunque variante si tratti, il fatto che ne identifichi una nell’Africa meridionale non significa che non sia ormai già presente in ogni angolo del pianeta. È un virus a trasmissione aerea, e quindi penso che certe restrizioni non funzioneranno. E non hanno funzionato in passato”. In fondo il “modello Florida” è questo: poche limitazioni, vita normale, pochi morti. “Anche solo prendere in considerazione l’idea di fare politiche disastrose e distruttive come i lockdown – ha detto ai suoi cittadini – questo non accadrà nello Stato della Florida”.