in

Il fallimento della politica sul coronavirus - Seconda parte

Dimensioni testo

Gran parte della comunicazione sul coronavirus dei vertici politici e dei media è stata finora o inutile o pericolosa. Premier e ministri dei due ultimi governi hanno mostrato capacità di comunicazione istituzionale di qualità molto scadente. Propongo per carità di patria di affidarla, per tutti i temi connessi con il coronavirus, a due Consoli, che sappiano ragionare, decidere, comunicare semplicemente in termini sia medici sia giuridici, e siano notoriamente non infettati dal virus della politica politicante. A mio parere ce ne sono pochi in Italia al livello del professor Roberto Burioni e del magistrato Carlo Nordio. Ogni giorno, solo loro due, ci diano poche parole di verità, aggiornandoci sull’evoluzione.

Riccardo Ruggeri, 11 febbraio 2020

Zafferano.news