in

Il governo-cimitero usa i morti come scusa

zingaretti conte
zingaretti conte

Dimensioni testo

Dio mio, come siamo caduti in basso. Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti – perché il Pd ha un segretario politico – arriva a dire che una crisi istituzionale con 500 morti è cosa gravissima e irresponsabile.

Decesso Covid, una tattica comunista

Il vizio zingarettiano – non solo suo, in verità – di attaccare l’avversario politico con i morti e di pretendere di giustificare l’esistenza del governo con i morti viene da lontano. Diciamo pure che appartiene alla limpida tradizione politica comunista. Ma, almeno, una volta c’era il Pci, mentre ora ci sono i cosiddetti Dem che con il loro giustizialismo prima hanno allevato i grillini e poi sono diventati la succursale culturale del M5s. Il disastro italiano in cui all’epidemia si sommano autoritarismo e fallimento sociale ed economico è figlio diretto degli astratti furori di ciò che resta del post-comunismo. Il governo confida in una sola cosa: nella grande macchina della disinformazione e della manipolazione delle coscienze presentando sé stesso come il Potere Buono contro il Potere Cattivo o irresponsabile. In quest’ottica chiunque avanzi una critica diventa immediatamente un traditore del popolo. Vecchia scuola bolscevica aggiornata con i mezzi di comunicazione social contemporanei.

L’uso dei morti è cosa molto grave. I morti bisogna lasciarli in pace. Perché i 500 morti giornalieri non sono un modo per decretare la irresponsabilità di Renzi ma un modo per evidenziare il fallimento del Conte 2. Un governo che giustifica la propria esistenza con il numero dei morti non è un governo: è un cimitero. Dunque? Dunque il governo che da un anno ha pieni poteri e da un anno non sa amministrare l’emergenza senza creare altri danni non è legittimato a rivendicare nulla. Un’emergenza che dura un anno non è neanche più un’emergenza ma una muta dichiarazione di fallimento. Un governo che in queste condizioni è in crisi deve attenersi alla legalità delle istituzioni: il premier non può fare altro che rimettere il mandato. Altre strade sono soltanto un modo per giocare con le istituzioni.

Conte al capolinea

Credo che nel colloquio al Quirinale sia stato proprio Mattarella a far notare a Conte che la via di un governo sorretto con un pugno di senatori che si prestassero alla bisogna sarebbe una toppa peggiore del buco perché avrebbe effetti moralmente negativi sul piano sociale. E allora è davvero inutile girare intorno alla cosa: il problema si chiama M5s e il suo rapporto con il Pd. La sinistra italiana si renda conto che non è la padrona delle istituzioni. Il professor Conte è giunto alla fine della sua storia politica. Se ne prenda atto senza strepiti e ci si apra alla possibilità di creare un esecutivo che abbia come suo scopo definito quello di instradare il Paese per l’uscita dall’emergenza e per il rilancio. Non ci sono altre strade. Il M5s con Giuseppe Conte è stretto in questo vicolo: da una parte le dimissioni e dall’altra la prova di forza per un governo alla Scilipoti. Un fallimento politico evidente che è sorretto esclusivamente da una propaganda che incontra i favori della narrazione giornalistica compiacente. Eppure, nonostante il coro, il reuccio è nudo.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Geogio
16 Gennaio 2021 21:42

Una domanda semplice semplice: qualcuno sa quanti Italiani sono morti nel 2020? Siamo a fine Gennaio 2021, come mai l’Istat non da questo dato? Io non vorrei sapere quanti morti per coronavirs bla bla bla, vorrei solo sapere un mumero semplice semplice, quanti sono i morti assoluti. Poi dice che un e’ complottista, per forza, vista la trasparenza dei terroroligi….

Gaetano79
Gaetano79
15 Gennaio 2021 23:27

La situazione italiana è migliore rispetto a due mesi fa:
_ il numero degli attualmente contagiati al Covid è in continua discesa (lenta, ma pur sempre discesa).
_ lo Z-score (indice di mortalità giornaliera totale rispetto alla media degli anni precedenti) è attorno a zero.
Lo Z-score è disponibile nella seguente pagina, la quale raggruppa i grafici della mortalità totale nei Paesi UE:
https://www.euromomo.eu/graphs-and-maps
Z=0: uguale alla media. Z=1: media più la deviazione standard. Z=2: media più doppio della deviazione standard e così via. Nel caso dell’Italia, si nota che lo Z-score ha iniziato a salire dalla 41a settimana del 2019, ha raggiunto il picco nella 46a settimana, poi ha iniziato a scendere. Attualmente lo Z-score dell’Italia è vicina allo zero. Ciò significa che attualmente il Covid ha una letalità più vicina a quella dell’influenza stagionale.

Paul
Paul
15 Gennaio 2021 22:44

Verrete prima a dopo processati anche per aver tolto la gioa ai nostri figli negando la scuola bravo Toti proprio bravo grazie, neanche il 18 neanche il 25 prima vi fate votare e poi…..

stefano
stefano
15 Gennaio 2021 20:53

Bisogna farsene una ragione, questi ci sono e questi rimangono fino a meta’ 2023.2 anni e mezzo sono oltremodo piu che sufficienti per continuare a questo modo e ancora non si e’ visto nulla.
Il peggio deve arrivare a iniziare da quest’anno.

Prisco
Prisco
15 Gennaio 2021 20:00

Ma ancora state ad ascoltare Zingaretti , ??? lasciatelo perdere non dategli seguito, non merita attenzione.

Prisco

Nedo Micci
Nedo Micci
15 Gennaio 2021 19:49

Gianlu’…sono rientrato ora a casa , apro la TV e che ti vedo ? Ti vedo ascari e ascare del Bomba che dicono, come dissi ieri per la Bonetti …..QUARCOSA SE PO FA’ , RIPRENDIANO UN DISCORSO INTERROTTO , PARLIAMOCI !!!!! Secondo te dove siamo ? Nel campo del cinismo più assoluto o al manicomio? E tu mi dicevi che col Bomba ero stato troppo duro avendolo definito inaffidabile, mentitore e quant’altro? Oggi sei stato smentito clamorosamente su ” Enrico stai sereno “. La stampa estera e’ scatenata contro questo sciagurato . Dai ,su ..su che se la caccia ai nipotini di Razzi e Scilipoti va male a Giugno il tuo sogno si avverera’ …al voto !!!! E con la vittoria gia’ scontata. Te c’andrai , io no ( come ho fatto nelle due ultime politiche ora poi c’e’ il covid…vacce te ! )…..ma tu in una nobile missione…salvare ‘sta pora Italia dar Kommunismo….ahah. Sai poi io e te possiamo dirci tutto…ti ho riservato una vera ” chicca ” , e su un fatto che tu hai definito ” sxampagnata ” con tanto di manette e , pare, con basisti all’interno del Congresso. Ragazzacci. Insomma…ti ricordi il ” cornuto ” Jack Angeli ? Sai come si e’ difeso dopo essere stato messo ar gabbio ? ” Ma io ho fatto… Leggi il resto »

Stefano Tassinari
Stefano Tassinari
15 Gennaio 2021 19:22

Si, è vero. Codesto è un governo di morti.
E’ quello che ci meritiamo però. Perchè noi siamo un popolo di morti.

Ghino di Tacco
Ghino di Tacco
15 Gennaio 2021 19:01

Mastella signore e signora, Nencini, Di Falco (l’ammiraglio del “scenda *****!”, roba, da come si è ridotto, ti fa passare Schettino per una “vittima”), Binetti (quella del cilicio), e così via dicendo, ma chi ha votato a sinistra non ha un minimo di dignità, o stare al potere per il potere di fare quello che vogliono pur di stravolgere la volontà popolare è l’unica loro aspirazione nella vita? Che squallore! Mi hanno telefonato due cari amici italiani dagli USA (un cardiologo e un fisico), e sebbene da quelle parti non siano rose e fiori, mi hanno riferito che siamo, noi italiani, considerati lo zimbello della politica internazionale, tra mafia, criminalità organizzata, evasori fiscali, corruzione, cialtroneria, incompetenza grillo-comunista, social-comunisti al governo (non si illuda er saponetta Zingaretti di sentirsi simile ai DEM USA), e Vaticano bergogliano. Da vergognarsi! ma tranquilli ora con Mastella tutto rientra nei ranghi per la gioia di Giggino Di Maio, d’er saponetta Zingaretti. Dovevano aprire il parlamento come una scatoletta di tonno e sono diventati tristemente catto-democristiano-comunisti…..ma ancora riescono a guardarsi allo specchio?