in

Un governo sintesi tra l’autoritario e il ridicolo - Seconda parte

Dimensioni testo

È proprio questa, infatti, l’idea più cretina di tutte: ossia ritenere che le competenze non abbiamo limiti e che il mondo umano, che fa tutt’uno con la tragedia e la libertà, possa risolversi nella trasparenza del sapere. Il cretino si è specializzato proprio per questo motivo perché la cultura non ha più valore.

Ecco, al fondo della natura autoritaria-ridicola del governo del Pd e del M5s c’è l’idiozia tecnica della cultura di massa che ha la presunzione fatale di conoscere il mondo, mentre non ha fatto nemmeno i classici tre anni di militare a Cuneo, come diceva Totò.

Giancristiano Desiderio, 14 maggio 2020