in

Il governo “europeista” prende solo schiaffi dall’Europa - Seconda parte

Dimensioni testo

L’accordo di Malta, su base volontaria, è come un giuramento firmato da Pinocchio. Lo certifica l’Istituto di politica internazionale: i migranti redistribuiti nell’era di Matteo Salvini al Viminale erano il 44%. Con Luciana Lamorgese sono il 46%. Non esattamente un’impennata, per un governo che sta all’Ue come il ragioner Calboni di Fantozzi stava al megadirettore galattico. Ecco: abbiamo un governo Calboni. Sapete che fine hanno fatto gli ultimi sbarcati, quelli di novembre? Dovevamo già averne ripartito l’82% tra i nostri volenterosi partner. Ne abbiamo collocato solo il 57%.

Se questa è la magnanimità dei nostri ritrovati amici europei, non resta che la saggezza antica: dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io.

Alessandro Rico, 6 dicembre 2019