in

Il mio ricordo di dj Coccoluto

Dimensioni testo

Claudio Coccoluto se n’è andato oggi. La sua musica no. Il suo spirito libero no. Non era soltanto quel grande dj conosciuto in tutto il mondo che ha fatto divertire intere generazioni (soprattutto la mia). Era soprattutto un uomo fuori dagli schemi.

E la sua vena controcorrente e politicamente scorretta era venuta fuori anche in questi difficili mesi di lockdown, che hanno messo in ginocchio il suo settore. E lui non aveva paura di farlo presente ai politici-virologi, tifosi delle chiusure.

Insomma, Coccoluto era una voce fuori dal coro nel mondo “non sballato” del divertimento. E quelli come me non potevano che amarlo. Ci tengo a ricordarlo con questa bella biopic del 2015 a Virus-il contagio delle idee.

Nicola Porro, 2 marzo 2021