in

Il mistero (nucleare?) dell’esplosione in Iran - Seconda parte

Dimensioni testo

Quasi in contemporanea c’è stato a Shiraz, sempre in Iran, un blackout che ha lasciato la città intera al buio per diverse ore, e siccome cose che accadono vicine nel tempo e nel luogo, nella totalità dei casi sono legate fra loro, voci di corridoio non confermate, ma che voglio comunque riportare anche sapendo che potrebbero poi essere smentite o mai confermate, danno per possibile un attacco cibernetico a larga scala. L’esplosione comunque è di quelle che fanno tremare, anche perché c’è molta incertezza sulla presenza di radioattività nell’aria, cosa che se venisse accertata rimescolerebbe ancora una volta le carte degli equilibri mediorientali.

Michael Sfaradi, 26 giugno 2020