in ,

Io, piccolo imprenditore lasciato solo

L’emergenza Coronavirus non è solo sanitaria, ma anche economica. Tanti gli imprenditori, i piccoli commercianti e le partite Iva che mi scrivono per informazioni. Altrettanti quelli che si sentono abbandonati dallo Stato. Per questo, ho deciso di dar voce a questa parte del Paese spesso lasciata sola.

Mi chiamo M.P. pizzaiolo e sette volte Campione italiano di pizza presso xxx in Olgiate Olona (Va). Vi contatto per quanto riguarda il decreto che dice che tutte le attività che svolgono assistenza al pubblico vengono rifornite di mascherine e guanti dalla protezione civile oppure dal comune di pertinenza. Ad oggi mai nessuno si è fatto vivo per darci tali precauzioni in quanto per sostenere la popolazione facciamo consegna a domicilio e ad oggi 8 miei dipendenti rischiano ogni giorno di essere contaminati dal virus.

Anche nel paese i controlli degli enti non ci sono e se provi a segnalare qualcosa vieni attaccato verbalmente dalla Polizia Locale, inoltre per il titolare d’azienda non c’è nessun sussidio ed a oggi anche se il Nostro lavoro è calato dell’80% posso tutelare in parte i miei dipendenti con gli ammortizzatori sociali. Ma a me chi pensa? Come faccio a mangiare e continuare a pagare affitto, luce, gas ecc?

Io amo il mio lavoro ma… mi sento abbandonato a me stesso e avere la responsabilità di otto famiglie che arrivano a fine mese con il mio fatturato di oggi mi spaventa come mi spaventa mandarli in giro per sostenere la comunità senza nessun controllo da parte del comune stesso. Questa responsabilità mi sta distruggendo fisicamente e mentalmente giorno dopo giorno. E sicuramente il 30 Marzo chiuderò perché mancano le mascherine che in teoria dovrebbe darci la protezione civile oppure il comune cosa che non avviene.

In più sono costretto a pagare bollette e affitto perché la mia titolare dell’immobile ha detto chiaramente che se ne frega se non lavoro, lei i soldi li vuole ma io incasso l’80% in meno.

SONO SCHIFATO

NON LASCIATECI SOLI

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo