in

Montaruli ricoperta di insulti

Ius scholae, tutti zitti sugli insulti alla deputata Fdi figlia di disabili

Dimensioni testo

: - :

Questa è la giornata degli insulti choc. Sapete quello che è successo alla Turci e alla Pascale: le due si sposano e qualche cretino ha pensato di insultarle. Una cosa orribile: facciano quello che vogliono, perché insultarle?

Ma la cosa incredibile è come ci siano insulti e insulti. Tutto il mondo (dei giornali) ha infatti difeso a spada tratta le due novelle spose, ma si è dimenticato – guarda caso – di fare lo stesso per l’onorevole Montaruli.

Cosa le è successo? Se non lo sapete, Montaruli è una deputata figlia di due sordi e che adesso siede in parlamento. Ieri ha espresso la sua contrarietà allo ius scholae (si può ancora esprimere un po’ di dissenso?) ed è stata ricoperta di offese di ogni tipo. “Sei disabile come i tuoi genitori“. Su questa cosa, però, non trovate articoloni o approfondimenti sull’odio. E neppure commenti sdegnati dei direttorissimi democratici. Sapete perché? Semplice: perché Montaruli è una deputata di Fratelli d’Italia.

dalla Zuppa di Porro del 2 luglio 2022