in

La casta delle toghe: ristorante aperto solo per il giudice Sarpietro

Dimensioni testo

La storia del giudice Sarpietro non può che farci venire in mente la famosa battuta di Alberto Sordi nel celebre film Il Marchese del Grillo: “Io so io e voi nun siete un c****!”.

È il 28 gennaio scorso e il giudice Nunzio Sarpietro si trova a Roma per sentire l’ex premier Giuseppe Conte sul caso Gregoretti che vede indagato il leader della Lega, Matteo Salvini, sul quale proprio Sarpietro dovrà decidere se mandarlo a processo oppure no. Il magistrato non sa che sui suoi passi si trovano Le Iene con Filippo Roma che lo sorprende a pranzare al ristorante mentre in quei giorni il Lazio si trovava in zona arancione, con il divieto quindi per i ristoranti di essere aperti a pranzo. E la reazione del togato lascia senza parole.

Dalla puntata de Le Iene del 16 febbraio 2021