Commenti all'articolo L’agenda Draghi sarà di destra

Torna all'articolo
Avatar
guest
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giovi
Giovi
6 Febbraio 2021 18:45

Che articolone questo di Ocone, dice tutto e non dice niente, ipotizza delle cose e poi le smentisce, qualsiasi cosa succeda così, può dire di averla predetta.
Lasci perdere le previsioni allargate, contano i fatti, e i commenti di che politica adotterà Draghi, meglio farli a bocce ferme.

adl
adl
6 Febbraio 2021 12:11

“La realtà è che il “sovranismo” è una stagione finita, non perché quelle idee fossero errate ma perché è cambiato lo schema di gioco.”……Gentile, sarà come lei dice, ma se il tanto vituperato “sovranismo”, è però aldilà della narrazione mainfake stream, nient’altro in estrema sintesi, che l’equivalente del famoso detto partenopeo “ACCA’ NISCIUNO E’ FESSO”, beh allora a mio avviso non solo non è finito, ma direi che non è ancora iniziato.
Draghi, da europeista indiscusso qual è, avrà davanti a se un target come minimo sfidante, dimostrare al popolo italiano sovranista e no, che OTAN UE, su vaccini, immigrazione, banche, paradisi fiscali ueiani, concorrenza fiscale tra stati UE, politiche commerciali a danno del Belpaese, gestione della geopolitica mediorientale, rapporti con la Russia, ecc. ecc. ecc. molto di più di quella ciofeca pluri buropoltronizia per occupanti poltrona strapagati, che sino ad oggi si è dimostrata.

Nedo Micci
Nedo Micci
6 Febbraio 2021 9:14

@La Trippa….chapeau !!!

Antonio La Trippa
Antonio La Trippa
6 Febbraio 2021 0:01

Francamente mi sembra un misero tentativo di pararsi il **** Draghi si è definito un socialista liberale o liberal socialista, praticamente quelli che voi odiate su questo sito Draghi non è di destra e non farà nessuna politica di destra, ovviamente non è nemmeno di sinistra, nel senso della sinistra classica, è un liberal, discepolo di Caffè, seguace e amico di Ciampi, quindi la sua area politica di riferimento è lapalissiana Il vostro problema, che è poi il problema del cdx, e di Salvini in particolare, è che Draghi, a prescindere dai suoi valori e principi (che personalmente condivido poco), è uno bravo, un vincente, e il timore dei destri è solo questo: se restano all’opposizione, quando si andrà a votare, come potranno prendere i voti contro un signore che molta probabilità governerà bene? Tutto qui Ma onestamente penso che molti resteranno delusi, prima perché non credo che farà tutti sti miracoli che gli attribuiscono, secondo perché effettivamente Draghi è quello che dovrebbe essere la vera alternativa alla sinistra, quella destra che voi su questo sito avete rinnegato e buttato nel cesso e che solo il terrore fottuto di un fuoriclasse che vi sbugiardi, vi porta a sostenere Reazionari e conservatore, voi scomparite con Draghi mentre la sinistra viene sbattuta all’opposizione, suo luogo naturale, nella speranza che si ricordino il… Leggi il resto »