in

Lo strano caso dei “malori improvvisi” - Seconda parte

Dimensioni testo

Come si è visto, ci sono paesi che fermano la vaccinazione di J&J o Moderna citando precisamente questi casi avversi nei giovani, e ormai si trovano dozzine di studi sulle miocarditi da eventi avversi al vaccino Covid.

Inoltre, esistono ora anche esempi di autopsia che hanno stabilito che la causa era la vaccinazione Covid. La stampa in Germania e anche in Francia riportavano in questi giorni la conferenza stampa a Reutlingen di dieci autopsie di morti sani verificatisi subito dopo la vaccinazione e sette su dieci sono “molto probabilmente” dovute al vaccino Covid19.

Il 2 ottobre si è svolta negli Stati Uniti la conferenza annuale dell’America Associaton of Phisicians and Surgeons, AAPS (un’organizzazione con migliaia di membri) e il dottor McCullough ha tenuto il discorso inaugurale chiedendo di fermare la vaccinazione – e non solo dei giovani – perché il numero di decessi segnalato nel sistema VAERS è arrivato a 15mila morti e i farmaci vengono sempre sospesi se si arriva a 50 morti. Nel caso della vaccinazione contro l’influenza suina nel 1976, ha ricordato McCulloch, si fermò la vaccinazione con il 25% degli americani vaccinati a causa di 30 morti. I vaccini per la  Covid – secondo McCullough –  inducono l’organismo a produrre una proteina “spike” che è potenzialmente letale e la prima volta nella storia della medicina che  si chiede al corpo umano di produrre  una proteina potenzialmente letale. Ovviamente si punta al fatto che la quantità è molto limitata e aiuti a creare immunità alla proteina spike del virus, ma si stanno accumulando studi sul fatto che essa circola per due settimane e può creare forme di coagulo del sangue anomale. In maggio, McCulloch a altri 39 ricercatori e medici hanno pubblicato uno studio “Questioni urgenti sulla sicurezza della vaccinazione SarsCov-2”.

Ora questi ricercatori chiedono di fermare tutto il programma di vaccinazione, che comunque negli USA, a differenza dell’Europa va a rilento e si è quasi arrestato al 65% vaccinato. https://covid.cdc.gov/covid-data-tracker/#vaccinations_vacc-total-admin-rate-total