in

L’ultima di Galli: il re virologo ci vieta di votare

Dimensioni testo

Massimo Galli blinda il governo Conte. No, non è un refuso. È la sinistra realtà della pandemia e dei virologi superstar – ormai anche opinionisti politici. Galli, ospite di Myrta Merlino su La7, commenta la crisi innescata da Matteo Renzi e sentenzia: “Non ci possiamo permettere le elezioni”, ci costerebbero un drammatico aumento dei contagi, come – secondo lui – è successo per colpa delle regionali di settembre e in America con le presidenziali.

Siamo veramente arrivati a questo punto? Non solo siamo ai domiciliari, non solo le misure che sembravano straordinarie e temporanee (le mascherine ovunque, il coprifuoco, i divieti di visitare i parenti) sono diventate la nuova normalità, ma adesso i medici pretendono anche di dettare modi e tempi alla politica e, soprattutto, di decidere se possiamo o non possiamo votare. La democrazia è superata: ora è l’era della virologocrazia. Toc toc, stavolta, lo dico agli italiani: quanto altro siete, siamo, disposti a sopportare?

Nicola Porro, 10 gennaio 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
66 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Perché è Conte il vero negazionista - Max Del Papa
20 Gennaio 2021 14:08

[…] sociologo di sinistra Ricolfi, invece, il governo del lockdown ha fatto strage); non pago, col virologo zdanoviano Galli, l’ur-sessantottino, si può esagerare: “abbiamo meno cadaveri dei tedeschi”. Il nostro Quisling filocinese se ne […]

Claudio Sanguineti
Claudio Sanguineti
14 Gennaio 2021 20:10

Come medico esprimo la mia indignazione per il discredito sparso a piene mani su una persona seria e preparata come il prof.Galli colpevole di spiegare a tutti come stanno veramente le cose.Sessantottino,sponsor del governo,incapace in malafede.Vergognatevi,Porro per primo che dopo aver contratto l’infezione spara a raffica su tutto quello che secondo lui non è politicamente corretto e quindi a senso unico per partito preso.Pensare che prima era il mio giornalista preferito ad esempio ai tempi della trasmissione Virus.Ora si è maglizzato e capezzonizzato.Che tristezza!E ve lo dico io che da liberale ho ovviamente sempre a dx.Ma in questa destra becera proprio non mi riconosco.Per fortuna che Montanelli è stato cremato perché la sua riesumazione riceverebbe sorprese da…..capogiro

giùalnord
giùalnord
13 Gennaio 2021 23:04

Questo emerito virologo continua imperterrito la sua campagna terroristica.Dai piani alti qualcuno provvede,per favore, a congelare il suo stipendio o dobbiamo continuare a sorbirci le sue litanie poco scientifiche simil profetiche alla Nostradamus?

Gianni Rehak
Gianni Rehak
13 Gennaio 2021 19:29

IL SESSANTOTTINO GALLI DEVE PRENDERE ATTO CHE IL SUO
“GIOVANILE” (SIC!) PROGETTO POLITICO E’ STATO UN COMPLETO FALLIMENTO. FACCIA IL SUO LAVORO E TENGA CHIUSA LA BOCCA.

Rita
Rita
12 Gennaio 2021 22:45

Per me questi schifosi che stanno mandando tutti alla fame dovrebbero metterli in cella e buttare via le chiavi ,,,anche qui in Svizzera ce la crisi per il lavoro ,ma visto che i governandi svizzeri sono tanto più onesti dei vostri pagano le imprese a tutti danno l’aiuto no come da voi che li fate impiccare vergognatevi ,,,uomini italiani tirate fuori le palle e buttate fuori tutti questi parassiti che avete al governo ,,,,chi vi sta criticando e un’italiana come voi e mi sento fortunata di stare allestero ,,,buona serata

Angela2
Angela2
11 Gennaio 2021 23:54

Chi si arricchisce sulle disgrazie altrui
Ne rispondera davanti il giudizio finale..

Paolo
Paolo
11 Gennaio 2021 18:33

Che poi stare agli arresti domiciliari avesse risolto qualcosa…..
Non so se qualcuno ieri e l’altro ieri ha visto in TV le gare di Coppa del Mondo di sci delle donne in Austria.
Bene, faccio notare al fenomeno Galli, che lì gli impianti di sci sono aperti e si vedevano le persone sulla neve tranquille e beate chi a vedere le gare, chi nei dintorni con i bambini e gli slittini.
Hanno aperto per i residenti e tenuto chiuso ai turisti esteri, semplicemente.
In svizzera idem.
E non mi pare che se la passino tanto peggio che da noi.

Gianni
Gianni
11 Gennaio 2021 17:03

Ma se li ignorassimo semplicemente?