Articoli

Michelle depressa? È colpa di Trump! - Seconda parte

Tranquilli, comunque: dopo un’approfondita analisi che ha fuso l’approccio psicanalitico freudiano a quello junghiano, Michelle ha infine trovato la chiave per placare i tormenti dell’inconscio: “le cene in famiglia e i puzzle”. Per quella particolare malattia dell’animo che si chiama ideologia, invece, non si ha ancora notizia di alcun rimedio. E temiamo non se ne avrà per un pezzo.

Giovanni Sallusti, 6 agosto 2020

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli