Commenti all'articolo Napoli: la civiltà del caffè resiste a De Luca

Torna all'articolo
Avatar
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppa Di Bianco
Giuseppa Di Bianco
25 Dicembre 2020 16:42

Dovete smetterla con questo genere di notizie.De Luca non nega a nessuno un caffè. Gli italiani e in particolare i napoletani sono ostici a seguire le regole.Altrob che libertà questo è libertinaggio.Altro che democrazia siamo in piena anarchia.E soprattutto voi giornalisti smettetela di bacchettare chi è fuori dal coro.

barbara
barbara
24 Dicembre 2020 4:26

Veramente amici napoletani mi garantiscono che quella del caffè sospeso è una leggenda metropolitana: come la mettiamo?

Rosy
Rosy
23 Dicembre 2020 17:56

Desiderio, è sempre un piacere ascoltarLa/leggerLa!
Sono convinta che la riscossa verrà dal sud e che l’informazione ci racconti poco di ciò che realmente stia accadendo attualmente nel meridione…
Come disse il grande Luciano de Crescenzo:
“Napoli è l’ultima speranza che ha l’umanità per sopravvivere”
(Grandi anche le forze dell’ordine, se ignorano chi si concede il caffè fuori orario)

Chiara
Chiara
23 Dicembre 2020 17:03

La cosa “divertente” è che in Campania da una parte si restringe ancor più la libertà e si minacciano lanciafiamme e dall’altra i cittadini, pur approvando De Luca, quando c’è la Coppa, Maradona, il caffè e così via, se ne fregano.
Sono invidiosa…