Commenti all'articolo No lockdown e meno Stato: la lotta di Martino per la libertà

Torna all'articolo
guest
28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nedo Micci
Nedo Micci
30 Novembre 2022 19:58

/// SI FA PRESTO A DIRE *** MENO STATO ***///
Potrebbe essere uno stimolante e bel titolo di un compito in classe.
===========
Poi si scriveva ” svolgimento “.
P.S.Ho perso un po’ il conto e nulla so della scuola di oggi , ma esiste ancora il ” compito in classe ” ???
Spero di si.

Davide V8
Davide V8
30 Novembre 2022 17:50

Martino, purtroppo, non ha fatto l’ultimo passaggio necessario ed inevitabile nella comprensione della realtà, esattamente come Milton Friedman: non capì che lo stato non diminuirà mai sè stesso in modo soddisfacente e stabile.
Andrà sempre in direzione opposta.

Friedman ad esempio disse cose anche intelligenti sulla moneta, ma non capì che il fatto stesso di avere una banca centrale in mano ai politici, con potere di stampare dal nulla, prevale su qualsiasi altra considerazione: la spinta a rubare e distruggere stampando prevarrà sempre.

Servono soluzioni differenti.

Aguirre
Aguirre
30 Novembre 2022 17:28

La Cassa Integrazione è spesso utilizzata dalle aziende con la connivenza dei sindacati solo per abbattere il costo del lavoro. Aziende che mettono in cassa integrazione dipendenti che lavorano a tutti gli effetti tra ricatto e masochismo. Il segreto di pulcinella che tutti conoscono e che non si può dire.

Pigi
Pigi
30 Novembre 2022 17:22

Parole, parole, parole.
Poi, quando si va in pensione, si pretende dallo Stato più di quanto versato in contributi.
Quando ci si ammala, si pretendono le cure gratis.
E la cassa integrazione?
Non prendiamoci in giro: quando si tratta di pretendere, i cosiddetti liberali dimenticano i principi e si studiano le normative che gli consentono di attingere alla greppia pubbolica.
Bisognerebbe però evitare di essere sanguisughe: dallo Stato si può pretendere un buon emolumento, diciamo fino a 5.000 euro massimi al mese.
Se uno vuole di più, uno se lo guadagna privatamente.

massimo
massimo
30 Novembre 2022 16:28

Nessun italiano che si consideri sano di mente dovrebbe piu’ pagare un cent di tasse. allo Stato. Comprendo umanamente, chi evade , a tutti i livelli, e fa bene.

Fabi0
Fabi0
30 Novembre 2022 16:27

“che lo Stato dovrebbe dedicarsi a pochi compiti essenziali (direbbero gli anglosassoni: defense e garanzia per liberty e property), senza impicciarsi di tutto”

Il punto fondamentale é tutto qua: MENO STATO.
Meno spesa pubblica, meno carrozzone assistenzialista, meno burocrazia inutile= meno tasse, più reddito disponibile ai cittadini, più libertà e iniziativa economica, più investimenti, più ricchezza. Ergo, più entrate pubbliche per lo stesso Stato, oltretutto.
Neanche ci volesse Einstein per capirlo.