in

Quelli che l’alluvione nelle Marche è colpa dell’aereo Nato

Dimensioni testo

I vaccini col microchip incorporato, poi Salvini agente segreto di Putin, ora la Nato che bombarda le Marche. Siamo messi proprio bene.

In queste ore circola in rete un video che sta avendo un discreto successo, nel senso che è stato visto e rilanciato più e più volte. Il filmato mostra una traccia estratta da un famoso sito, che monitora il traffico aereo planetario. La traccia di un volo partito da una base Nato della Germania che, cito testualmente, “fa una strana rotta e circola più e più volte sopra le zone casualmente colpita da una bomba d’acqua pochi giorni dopo”.

Insomma, si sta diffondendo in rete l’idea che la catastrofe marchigiana sia stato organizzata a tavolino dalla Nato – non si capisce a quale scopo – e attuata attraverso le famose scie chimiche, che fanno parte del bagaglio dei complottisti, nonostante la scienza ne abbia escluso l’esistenza in modo inconfutabile.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 20 settembre 2022