Articoli

Quelli ossessionati dal populismo - Seconda parte

6.9k 22

I fenomeni a cui assistiamo sono figli dei laburisti thatcheriani, dei liberisti marxisti, delle grandi coalizioni che durano decenni, dei repubblicani che non si distinguono dai democratici. Insomma dell’idea che la politica fosse finita e che al mondo bastasse una buona amministrazione tecnica.

Wolf chiudendo il suo articolo si appella a quella forza della “speranza” che fu centrale nel messaggio di Abramo Lincoln. L’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti è stata certamente una grande tappa per il progresso di tutta l’umanità. Il raggiungimento di questa tappa però non è stato determinato da poteri neutri o da contropoteri della stampa, bensì da una guerra civile durata quattro anni con più o meno un milione di morti.

 

 

 

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli