Rula vs Porro su Brexit: “Tu uomo bianco sessista!”

Condividi questo articolo


Nei giorni in cui Boris Johnson annuncia l’accordo con l’Unione Europea sulla Brexit, vi ripropongo lo scontro che nel 2017 ebbi a Piazzapulita con Rula Jebreal. Il tema era appunto la possibilità della Brexit: io contestavo, numeri alla mano, che l’economia inglese risultasse in difficoltà per questo.

Non si capisce perché, a un certo punto la giornalista innesca una polemica durante la quale mi definisce “uomo bianco che urla addosso ad una donna”, dandomi così del razzista solo perché sostenevo idee diverse dalle sue. Un approccio tipico del pensiero unico politicamente corretto, contrario alla Brexit per principio, non nel merito.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


17 Commenti

Scrivi un commento
  1. Io non farei nemmeno parlare questa signora che giunge, non conosco il suo paese ma sì il mio, quindi giunge da dove non so, carica per sindacare a noi idee del suo, che qui sono aria fritta come lo è lei. Spiacente per lor signori che acquisiscono conquiste esotiche, ma quelle di lingua lunga presto scadono e lei parla troppo e pontifica in paesi che non sono di mentalità uguali la sua…tranquilla bellina che noi non ci eccitiamo facilmente, vada a visitare travaglio, Porro è romano e coi romani non c’è trippa pe’ gatti, dice il nostro proverbio.

  2. Pensiero unico politicamente scorretto! e poi voglio proprio vedere se al suo paese la prepotentuccola antipaticissima puo’ permettersi di rivolgersi a un uomo e chiamarlo…sessista!….una persona arrogante, che credo abbia le spalle coperte da qualcuno….
    Caro Nicola, non calcolarla nemmeno, il giudizio di quella arrampicatrice raccomandata vale come il due di picche, e ho sempre piu’ l’impressione che adesso in Italia, la peggio gente sta al governo o a fare i giornalisti diffusori di menzogne…sembra che li abbiano scelti apposta …

    • Scusami. Pensavo che tu sapessi cosa sono Rinascimento razionalismo, illuminismo, diritti umani…….. ecc ecc
      Scusami ancora.

  3. Caro Nicola, è bello confrontarsi con tutti, non solo con chi la pensa come noi, ma non puoi confrontarti con persone, che non ascoltano e poi riflettono su quello che hai detto, perchè non hanno capito nulla, perchè non ti hanno ascoltato, loro ascoltano solo il loro pensiero indottrinato da anni, iniziando dai professori che insegnano nelle scuole.
    Professori che molto spesso loro dovrebbero andare a scuola, a scuola di vita, perchè FORSE saranno istruiti, ma sicuramente non vivono la realtà della vita di tutti i giorni delle persone che lavorano veramente. Il Re di questi professori : MONTI
    CIAO

    • Basta contare l’alto numero dei commenti beceri (in confronto a tutti gli altri post ben 71) per capire che lo sport nazionale qui è il dileggio di massa, meglio se nei confronti di una donna, meglio se di colore.

      • Se “gli altri post” sono “ben 71” allora quelli “beceri” su un totale di 73 sono solo 2. Vedi caro Sal, niente commento becero, solo un dato di fatto: ci sono persone “molto intelligenti”, persone “mediamente intelligenti” e persone “non intelligenti”. Tu a quale categoria ritieni di appartenere?

  4. Cosa cappero significhi poi ‘pseudocommento’ e perché (e a chi a parte te) risulterebbe ‘ridicolo’ oltre che ‘cretinamente ironico’ resterà per sempre tra i misteri insoluti del Belpaese

    • Cerca sul vocabolario se non conosci il significato delle parole. Sai, quel librone con i lemmi in ordine alfabetico.
      Se poi ti informassi anche con qualche altra fonte , vedresti a quanti il commento risulterebbe una vera *********.
      O pensi che il mondo sia tutto qui?

2 Pings & Trackbacks

  1. Pingback:

  2. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *