Cultura, tv e spettacoli

Sanremo, l’usato sicuro va: ecco gli ascolti della quarta serata

8.6k 12
Amadeus (1)

Il Festival di Sanremo è da decenni un appuntamento fisso nel calendario culturale d’Italia, attirando davanti alle televisioni un pubblico numeroso, composto tanto da fedelissimi di lunga data quanto da nuovi entusiasti. Questa kermesse musicale continua a macinare ascolti tenendo alta l’attenzione di un’audience ampia e variegata.

La serata dedicata ai duetti e alle reinterpretazioni di brani famosi si è rivelata, anche in questa edizione, la più attesa e acclamata dal pubblico. Questo appuntamento, ormai diventato un simbolo del festival, fonde la tradizione sanremese con elementi di novità, offrendo esibizioni inedite di grandi successi della musica nazionale ed internazionale, portate in scena da artisti di varie generazioni. Un connubio che ha assicurato, anche quest’anno, un successo clamoroso in termini di audience.

Il picco di spettatori raggiunto durante l’attuale edizione segna un momento epocale per il Festival di Sanremo. Con una platea di quasi 12 milioni di spettatori e il 67,8% di share, la serata dei duetti e delle reinterpretazioni ha superato il precedente record, ottenendo il miglior risultato per un venerdì dall’inizio delle rilevazioni Auditel nel 1987. Un traguardo che dimostra non solo il successo del formato ma anche la sua capacità di attrarre un pubblico sempre più ampio.

Protagonisti indiscussi di questo trionfo sono stati Amadeus e Lorella Cuccarini. La serata ha visto anche il successo di Geolier, tra i fischi dell’Ariston, e le ottime performance di Angelina e Annalisa. Degno di nota anche il ritorno dei Jalisse, a ventisette anni di distanza dal loro trionfo con “Fiumi di parole”.

La serata dei duetti e delle reinterpretazioni ha confermato il suo ruolo fondamentale all’interno del festival, rappresentando un appuntamento televisivo fisso. Da segnalare anche il contentino offerto ai trattori con la lettura di un breve comunicato che dovrebbe spegnere le velleità di salire sul palco.

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli