in

Scuola: aboliamo il valore legale dei titoli

Dimensioni testo

Oggi sul Corriere della Sera ho letto con piacere l’articolo di Ernesto Galli della Loggia sull’importanza del ruolo degli insegnanti nella scuola. Galli della Loggia ritiene infatti che gli insegnanti non dovrebbero essere “impiegatucci” o burocrati ma semplicemente persone preparate e autorevoli.

Ma in Italia la scuola si basa solo sulla distribuzione del diploma, un pezzo di carta che non ha un valore culturale o educativo, ma solo legale. Per questo dovremo abolirlo per evitare di avere sempre più insegnanti impiegati. Come spiego in questo video.

Giancristiano Desiderio, 25 settembre 2020