in

Se ci attaccano i terroristi, rispondiamo con i dpcm?

Dimensioni testo

In Europa dilaga il terrorismo ma noi in Italia non ce la passiamo meglio. Da un lato siamo ancora impelagati con i famosi dpcm del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ormai ne sforna due ogni dieci giorni, dall’altro abbiamo un governo imbrigliato nel rapporto con le Regioni e nello scaricabarile.

Ma se l’Italia, non sia mai, dovesse essere bersaglio di un attacco terroristico, come ci muoveremmo e difenderemmo? Portando fuori il solito stato di emergenza rivelatosi più che mai fallimentare?

Giancristiano Desiderio, 3 novembre 2020