in

La follia della dittatura cinese

Shanghai, clienti in fuga da Ikea per evitare quarantena

I funzionari della sanità stavano cercando di chiudere il locale per i contatti di un cliente con un positivo

Dimensioni testo

: - :
"Zero Covid", in una Ikea di Shanghai scatta l'isolamento: la fuga dei clienti

In queste ore stanno girando in rete diversi video ripresi in un centro commerciale Ikea di Shanghai, nel distretto di Xuhui. Scene che lasciano allibiti, se non fosse che di mezzo c’è il regime sanitario cinese, che ormai ci ha abituati a casi come questo nei due anni di pandemia.

Le immagini, risalenti a sabato scorso, mostrano decine di persone in fuga dal centro commerciale con la polizia che vorrebbe bloccarli all’interno della struttura. Il panico è scoppiato dopo che le autorità sanitarie della città hanno disposto la “chiusura lampo” del negozio, ordinando la quarantena forzata per i clienti al suo interno. Il motivo di tanto allarme? La scoperta di un contatto stretto con un positivo tra le persone presenti all’interno dei locali.