Solo un buffetto alle quattro big più ricche con la pandemia

Condividi questo articolo


I quattro uomini più potenti della terra sono stati convocati mercoledì dal Parlamento più potente della terra. È stata una farsa. Nel senso che si è trattato di teatro allo stato puro con spunti talvolta comici e talaltra grossolani. Davanti al Congresso americano sono stati convocati i numeri uno di Google, Amazon, Apple e Facebook. E deputati repubblicani e democratici hanno provato a fare loro buuuu. Formalmente i big boss erano lì per rispondere a questioni antitrust. La posizione considerata peggiore è quella di Facebook che otto anni fa comprò Instagram per un miliardo di dollari. Aveva dodici dipendenti e fatturato praticamente a zero. Oggi è il servizio di punta di Zuckerberg, con un miliardo di utenti al mese. Ma il punto vero non è il loro successo commerciale. E nemmeno l’irrequietezza dei conservatori che si sentono, con qualche ragione, colpiti nella loro libertà di propaganda e free speech da parte dei social.

La farsa è proprio questa, come, se ci passate il termine, lo era ingabbiare Al Capone per reati di evasione fiscale. La farsa è far finta di non sapere che i quattro dell’Ave Maria rappresentano il nuovo modello di gestione del potere e della società di questo millennio. C’è chi è spaventato e chi ritiene che sia normale evoluzione dell’ordine spontaneo. Resta il fatto che le armi tradizionali della democrazia con questi signori appaiono spuntate. Non li freghi con l’antitrust. Come si può condannare Zuckerberg per aver creduto in Instagram quando era niente e non aver invece pensato di fare concorrenza a Google+ che oggi in pochi conoscono? Ha scelto bene. Per la sua azienda, per il suo “circle”.

Non è un caso che i nostri eroi siano i più grandi beneficiari del democratico (sic) lockdown. Pensateci bene: i parlamenti, con l’eccezione dell’Italia a cui sono bastati i Dpcm, ci hanno messo agli arresti domiciliari. Bezos con la sua Amazon ne ha approfittato spiazzando i negozi di prossimità. Altro che manipolare l’uso dei dati, gli abbiamo consegnato il mercato senza neanche metterlo nelle condizioni di fare il furbo. Facebook e Instagram hanno prima (nessun complotto per carità) reso questa pandemia la prima paura mondiale grazie alla diffusione social di paura e immagini in giro per il mondo; e poi hanno organizzato la resistenza sociale a casa, permettendoci, come il metadone, di assuefarci agli arresti domiciliari grazie ad artificiali dosi di socialità spacciata via social: avete presente Neuramente? Nel frattempo Google organizzava la rete, i nostri spostamenti, i nostri gusti e il suo utilizzo è andato alle stelle, come l’intrattenimento regalato da Apple.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


16 Commenti

Scrivi un commento
  1. E il Signore o la Signora che hanno deciso ed implementato la funzionalità di condivisione di ogni testo pubblicato sul questo medesimo sito tramite FaceBook, Twitter, WhatsApp, LinkedIn e FlipBoard? Assolti d’ufficio? In custodia cautelare? Oppure “era una funzionalità prevista nel pacchetto che, tecnicamente, non si poteva rifiutare o rimuovere dall’offerta”?
    https://www.youtube.com/watch?v=KBcZySDLWOk
    Buon fine settimana, Signor Porro!

    • È proprio questo il problema: hanno una specie di monopolio, non tecnico o legale, ma più subdolo. Essendosi sviluppato negli Stato più potente del Mondo, hanno accumulato vantaggi tecnici e di sviluppo che hanno creato barriere all’ingresso per altri operatori.
      Concorrenti ci sono, ma non vengono né pubblicizzati né incentivati.
      Chi vuole fare arrivare la propria voce anche fruendo del canale Internet, deve, quasi gioco forza, passare attraverso loro, perché i più utilizzati.
      Comunque alternative ci sono, Telegram a What’up, Start Page a Google, Linus a Microsoft, e sono anche più vantaggiosi, ad esempio, i primi due non tracciano, almeno così dicono.

      • Telegram sostituisce un servizio centralizzato (Whatsapp) con un altro servizio centralizzato.

        La soluzione non è usare servizi centralizzati, ma servizi federati, ovvero diversi operatori che comunicano fra di loro (vedere per esempio https://element.io).

      • Ma quale accidenti di monopolio! Si tratta di pigrizia, ignoranza tecnica e fiducia mal riposta in chi non sa proporre altro che “la solita solfa” a coloro i quali pagano per la realizzazione ed il funzionamento del proprio sito.
        Poi ci sono pure i pranoterapeuti nazionali (absit iniuria verbi):
        https://www.youtube.com/watch?v=aO4JPjWa9R0

    • Oltretutto, a parte il fatto che hanno una potenza economica da brividi (potrebbero comprare l’Italia intera), pongono un grossissimo problema di democrazia e libertà di pensiero, come evidenziato dai recenti oscuramenti di utenti che utilizzano queste piattaforme, oscuramenti operati senza validi motivi, ma sulla base di algoritmi impostati da un soggetto privato e non sulla base di una sentenza di una autorità giudiziaria del Paese dove sarebbero avvenuti questi presunti illeciti.

  2. Solo una parola Nicola: Grande!
    Articolo che rispecchia in pieno la mia opinione.
    Hai mancato solo di citare, ma l’ha fatto anche il Congresso americano, l’altro big che ora gioca nell’ombra e fa finta di fare il filantropo: tale Gates.
    Ora, però, sarebbe il caso di trovare il modo di passare ai fatti contro questi qua.
    La mia è una speranza e spero non un’utopia!

  3. Beh se dipendesse da noi gatti randagi anarchici ed apòti….potrebbero fottersi tutti e quattro…rischierebbero fila alla Caritas per un piaddo di minestra…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  4. Trovo curioso tra l’altro che Microsoft non sia stata convocata.
    Chissà per quale misterioso motivo la società più ricca (1°/2° al mondo per capitalizzazione), installata sul 90% dei computer mondiali e quasi egemone nel mercato del cloud, l’ha scampata.

    • Ad essere onesti, chi è egemone nel mercato cloud è AWS (Amazon) seguito a ruota da Azure (Microsoft) e poi GCE (Google).

      Microsoft è già stata condannata per abuso di posizione dominante, anche se la punizione è stata un banale e non sufficiente buffetto.

      Forse è per questo che non sono stati convocati.

      • Giusta correzione. Microsoft sta investendo decisamente sul cloud, soprattutto Enterprise, ma per ora il leader è assolutamente Amazon.

        Comunque vedendo un po’ sui siti americani, dicono che non è stata convocata proprio perché dopo l’enorme rogna con l’antitrust nel 98 ha “imparato la lezione” e non è in posizione dominante in nessun settore.
        Il che fa però a pugni col dominio che ha Windows e col fatto che per.es. anche Apple in realtà non è dominante in nessun mercato in cui opera, mah.

  5. Noi abbiamo bisogno di politici che amano l’Italia , e quindi che degnamente eletti agiscano nell’interesse dell’Italia e degli italiani , sembra una cosa facile…ma purtroppo da alcuni anni la política e’ un…mestiere che addiritura mostriciattoli arrampicatori social hanno capito che solo nella política possono capitalizzare la loro…eloquenza .

    E poi…troppo giovani , gia 30 e falliti si danno alla política e cosi’ riescono ad incantare milioni di loro coetanei , Ragazzi nei Parlamenti e Governi solo dagli anni compiuti 55…e percio’ dopo aver un consolidato passato e non da…falliti .

  6. Che ci possiamo fare?
    Se questi vogliono eleggono il Presidente degli Stati Uniti che vogliono.
    Se questi vogliono influenzano tutte le elezioni nei Paesi dove si vota.
    Non influenzano dove non si vota, in Cina.
    Delle due l’una: o li regolamentato anche impedendo concentrazioni che eccedano, ad. es., il 20% del mercato di ogni singolo paese e globalmente, li tassiamo in ogni paese chiedendo aprano società registrate in ogni Paese, impediamo loro di selezionare e discriminare partiti e candidati, oppure faranno quello che vogliono.
    Capisco che sono forse stati furbi ed abbiano indovinato il business, ma non è una buona ragione per accettare un “dittatore” perché furbo.

    • La forza di questi Big deriva dai miliardi di utenti che si rotolano beati in una montagna di ” contatti ” che secondo me sono da allienati mentali.
      Loro sono stati tanto intelligenti da capirlo e da usare questa folla di…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *