in

Speranza choc: “La pandemia aiuterà la sinistra”

Dimensioni testo

Ieri sera sono intervenuto alla trasmissione di Mario Girodano, Fuori dal coro e ho segnalato una frase inquietante che si trova nel libro di Roberto Speranza. Parliamo del best seller mancato, il volumetto autocelebrativo che il ministro è stato costretto a far ritirare dalle librerie, perché stava uscendo in concomitanza con lo scoppio della seconda ondata.

Ebbene, nel testo c’è un passaggio molto indicativo sulla cosiddetta “egemonia culturale” della sinistra, che fa ben capire in che modo Speranza e i suoi sodali avessero già chiaramente pianificato di servirsi della pandemia a scopi politici.

Nicola Porro, 31 marzo 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
119 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
E la chiamano pure Liberazione - Corrado Ocone
25 Aprile 2021 8:30

[…] potesse finalmente realizzarsi. Gli italiani impauriti potevano essere finalmente plasmati (è scritto nero su bianco in un libro poi ritirato dal commercio) per creare il “mondo nuovo” tanto sognato e agognato. Il “laboratorio sociale” di […]

trackback
Coprifuoco e green pass: Draghi ci rovina l’estate - The Unconditional Blog
22 Aprile 2021 11:23

[…] della Salute, Speranza, che alla bella età di 42 anni scrive come uno di 6 e, nel suo libro scandaloso anche per se stesso, si racconta come un bambino che mangiava l’aglio crudo, vomitava, pigliava schiaffi dalla madre […]

Fernando
Fernando
5 Aprile 2021 11:59

Sicuramente piacerà a Speranza solo così tenendosi chiusi in casa spera di riuscire

Maria Cesarina
Maria Cesarina
4 Aprile 2021 13:08

Criminali pandemia politica

Paola
Paola
2 Aprile 2021 14:37

Voleva dimostrare di essere capace.
Invece è ha dimostrato una ignoranza unica.

Francesco Pavoncelli
Francesco Pavoncelli
2 Aprile 2021 5:26

Manovrare la cultura. Roba da imperatori, dittatori nazi fascisti e sinistra internazionale. Appunto.

Arcibaldo
Arcibaldo
1 Aprile 2021 19:47

Su ebay il libriccino di Speranza costa 30 eurini.
Ti sei fatto fregare come un pollo. Nicola Pollo.

stefano
stefano
1 Aprile 2021 16:05

Ho comprato il libro su ebay e ho capito che il paese è in una situazione molto pericolosa. Allo stato attuale si trova in mano a dei delinquenti estremisti fobici.
Ha fatto bene a scriverlo meglio a ritirarlo salvo fatto che alcune copie girano e ,proprio il caso di dirlo rendono bene l’idea di come il paese sia finito e il rischio che corre di questo passo…