in

Tamberi e Jacobs, l’Italia dà il meglio quando ha tutti contro - Seconda parte

Dimensioni testo

Già si iniziava a parlare di flop con un j’accuse sui giornali e regolamenti di conti dopo i risultati sottotono della scherma. Ma è proprio nel momento più difficile che sono arrivati i due ori di Tamberi e Jacobs trasformando la partecipazione italiana alle olimpiadi in un trionfo tanto inaspettato quanto meritato. Perché noi italiani siamo così, dal calcio all’Eurovision, dal salto in alto ai cento metri, sempre sottovalutati ma vincenti. E in fondo in fondo ci piace esserlo, con il sorriso tra le labbra, la semplicità e la gentilezza ma con la determinazione negli occhi e nel cuore che ci porta ad essere non solo simpatici ma anche vincenti. Ed è giusto che sia così.

Francesco Giubilei, 2 agosto 2021