in

Tokyo 2020, la gufata di Travaglio ci porta due ori storici

Dimensioni testo

Il doppio oro olimpico, con Marcell Jacobs nei 100 metri e Gianmarco Tamberi nel salto in alto, è l’incarnazione di una leggendaria vittoria per i colori azzurri. La prorompente esplosività del velocista italiano sul rettilineo della pista di Tokyo, dopo pochi minuti dall’analoga impresa di Tamberi, rimarrà scolpita a perenne memoria negli annali delle gesta sportive. Il loro trionfo ha riempito di orgoglio il Tricolore che non è un semplice drappo, ma il simbolo dell’appartenenza che unifica epoche e generazioni in una continuità indissolubile.

Dal sentimento nazionale, che anche nel tripudio sportivo raggiunge l’apice dell’unità emotiva, appaiono dissociati quelli del Fatto Quotidiano che il 29 luglio titolavano: «Olimpiadi Tokyo: dovevamo stupire il mondo invece siamo sorpresi per le cocenti sconfitte». Un vero e proprio manifesto antipatriottico, reiterando quella vocazione menagrama che ha fatto bella, anzi brutta, mostra di sé durante gli Europei di calcio. Ricordiamo, infatti, la linea della testata diretta da Marco Travaglio con i giornalisti a vergare pezzi d’istinto gufistico contro la nazionale di Roberto Mancini.

L’idiosincrasia verso Mario Draghi era talmente forte che reputavano la vittoria ad Euro 2020 un evento sgradito, potendo rafforzare indirettamente l’immagine del premier. Nonostante le macumbe del Fatto Quotidiano, l’Italia continua a splendere nel firmamento sportivo con Travaglio che al limite susciterà riti apotropaici, convertendo nell’immaginario collettivo la sua testata in “Il Gratto Quotidiano”.

Andrea Amata, 2 agosto 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Valter Valter
Valter Valter
2 Agosto 2021 22:03

@Franco. Idiota lo dici a tua sorella e a quello che vedi quando ti guardi allo specchio. Che tu fossi un cazzaro giallorosso era evidente e quindi non deve stupire che tu sia anche un bugiardo degno solo di essere spernacchiato. Questo il tuo commento del 28 luglio scorso in risposta a Sergio Endrigo sotto al post di Sfaradi : “Magari poi posso cagart.ti in faccia! Che ne dici Sergio Endrigo?”, chi vuole puó verificare. Sei solo un quaquaraquà e se io fossi il padrone di casa a uno come te tirerei solo lo sciacquone per rimandarti là da dove sei venuto.
P.S. Resta qui e questo post te lo ritroverai sotto ad ogni tuo commento futuro.

Armando
Armando
2 Agosto 2021 21:53

Mi è piaciuta la risposta al Travaglio io non ho mai e mai lo farò di leggere il Fatto Quotidiano

Valter Valter
Valter Valter
2 Agosto 2021 20:50

@Franco. Idiota lo dici a tua sorella e a quello che vedi quando ti guardi allo specchio. Che tu fossi un cazzaro giallorosso era evidente e quindi non deve stupire che tu sia anche un bugiardo degno solo di essere spernacchiato. Questo il tuo commento del 28 luglio scorso in risposta a Sergio Endrigo sotto al post di Sfaradi : “Magari poi posso cagart.ti in faccia! Che ne dici Sergio Endrigo?”, chi vuole puó verificare. Sei solo un quaquaraquà e se io fossi il padrone di casa a uno come te tirerei solo lo sciacquone per rimandarlo là da dove é venuto.
P.S. Resta qui e questo post rischi di ritrovartelo sotto ad ogni tuo commento futuro.

Adi
Adi
2 Agosto 2021 20:13

Invece travaglio ci stupisce sempre

Marc
Marc
2 Agosto 2021 19:49

Ci sono più articoli su questo “giornalaio” direttore che suoi lettori. Non sarebbe forse il caso di iniziare a ignorarlo ?

Roby
Roby
2 Agosto 2021 18:00

Senza travaglio di che parlate….

Tonyred
Tonyred
2 Agosto 2021 17:26

Porro sei patetico come uomo, figurati come giornalista!

Ciro Gentile
Ciro Gentile
2 Agosto 2021 15:21

Travaglio è un poveraccio