Commenti all'articolo Telese contro Porro sull’evasione

Torna all'articolo
Avatar
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Silsci
Silsci
23 Febbraio 2020 21:57

Sig.luca Telese,mi perdoni, è da un po’ di tempo che la seguo, e ho capito che lei ogni qual volta commenta Fatti della politica in genere, lo fa ponendosi sul piedistallo della ragione assoluta, ma con Paraocchi enorme che non le permette di analizzare i fatti a 360 gradi. lei non è l’ interpretazione autentica dei fatti,delle notizie,delle dichiarazioni politiche, cancelli inoltre le accuse di razzismo, fascismo e nazismo che rivolge ai suoi avversari Studi in po’ di più la Storia Documentata, non quella che la cultura catocomunista ci ha imposto. Vede Nazismo, Comunismo e Fascismo, sono fratelli gemelli, figli della stessa ( *******) il socialismo, e nessuna delle tre contempla DEMOCRAZIA.

augusto ferri
augusto ferri
24 Gennaio 2020 8:28

E’ semplice o semplicistico chiamarla Evasione. In realtà si tratta di diversi modelli sociali di evasione. Se la soglia della “dignità” è 1000 euro al mese per ogni singolo individuo e se siamo disposti a considerare che i redditi inferiori aprono la porta all’indigenza e alla rinuncia ai fondamentali, una famiglia di tre individui non dovrebbe pagare una” lira” di tasse fino 36.000 euro /anno. In realta la maggior parte del numero di cartelle esattoriali in carcio all’agenzia delle entrate raccontano la storia di redditi medio bassi. Inoltre quante tasse pagherebbe comunque la Famiglia che spende 36000 euro all’anno?

Di quale evasione volete argomentare ?

Quanto incide sull’evasione il costo dell’inefficenza del sistema Italia? Quanto costa mantenere intatto il potere e la rendita della burocrazia italiana?

Chi e con quali mezzi si occupa di misurare l’efficienza del lavoro dei dipendenti pubblici e del rapporto costi benefici?

Concludo chiedendomi quale sia il rapporto tra evasione e inefficenza del sistema. Qualcuno dovrebbe occuparsene in modo scientifico.

grazie

Mariano Marini
Mariano Marini
9 Dicembre 2019 18:24

Scusi Telese. Un discorso sulle Tasse NON può prescindere dal loro “livello”, altrimenti avrebbe ragione “Re Giovanni”: “Le tasse sono bellissime” e bene farebbe lo sceriffo di Nottingham a pretende che TUTTI le paghino.

Visto che la Pressione Fiscale tiene conto delle Tasse Pagate e che è in linea con quella Europea; dimostri prima il Re che quel livello è sufficiente e quindi destini TUTTO il ricavato dalla lotta all’Evasione all’abbassamento delle Aliquote.

Finché gli sceriffi dicono che il Re incasserebbe di più se pagassimo tutti significa che non vi è alcuna intenzione a ridurle, dunque è semplice vessazione al quale ogni Cittadino ha diritto alla Legittima Difesa.

Giacomo Dalessandro
Giacomo Dalessandro
17 Ottobre 2019 22:18

 L’utilizzo del POS è una Scemenza. Si faccia come per le Farmacie, si paga in contante con il Codice Fiscale. Così NON C’E’ EVASIONE FISCALE. Poi c’è il fatto che il commerciante ha subito il contante a fine giornata con il quale compra i prodotti, e non deve aspettare l’accredito di tutti i pos. E se il Governo vuole imporre il POS, lo faccia a Costo Zero con il Banco Posta, così la posta raccoglie anche una enorme massa di contante per gli investimenti pubblici, e non le Banche che Usano i Soldi per le Loro Speculazioni.
– Comunicazione FaceBoook : Post Giacomo Dalessandro 90.000 mi piace al 2019-02-04 Amici di FaceBook N° 5000 Video postati su You Tube N° 8.471, visualizzazioni su You Tube N° 346.172 iscritti al canale You Tube Dalessandro Giacomo N° 204 dal 30 Agosto 2010 ed altri 1000 Video postati sui siti internet personali Dalessandro Giacomo http://www.cristo-re.it http://www.cristo-re.eu/
– Se Volete InformarVi e/o Seguire la Differita Diretta S. Messa dalla CHIESA di CRISTO RE di Martina Franca, Taranto, ITALY, su YouTube https://www.youtube.com/
– Canale : Dalessandro Giacomo – 8.471 Video Personali
– 200 Iscritti 346.172 visualizzazioni sul canale YouTube Dalessandro Giacomo