in

TimVision a tutto streaming

Dimensioni testo

Offrire agli italiani il modo più comodo per godersi tutto in streaming: calcio, eventi sportivi, film, serie Tv e intrattenimento. Questa la strategia di TimVision per accelerare la transizione digitale degli italiani. E con questi presupposti Tim, in poco più di due anni, ha reso la propria piattaforma un unicum sul mercato, permettendo a tutti di accedere a costi accessibili ai contenuti degli OTT presenti sul panorama nazionale. TimVision, la nuova casa del calcio e delle passioni, si presenta quindi come l’aggregatore più completo e semplice di contenuti sportivi, cinema, produzioni originali e intrattenimento di qualità grazie alle partnership che il gruppo guidato da Luigi Gubitosi ha siglato con i principali player del settore: da Disney a Netflix, passando per Dazn e Mediaset Infinity, semplificando al tempo stesso l’esperienza di visione anche per coloro che non sono nativi digitali. Insomma, un modo per dire addio a soluzioni ormai desuete e compiere, risparmiando, un salto nel futuro digitalizzato, a cui punta lo stesso Piano di ripresa e resilienza (PNRR) elaborato dal governo Draghi con le risorse stanziate per eliminare il digital divide. Prima di analizzare i vantaggi economici dell’offerta, vediamo però come funziona TimVision e quali sono i requisiti di rete per poter godersi sul divano di casa un’esperienza davvero immersiva e senza sorprese.

 

Bene la rete mobile, meglio la fibra 

Per vedere bene lo streaming su TimVision e in particolare il calcio, con la certezza di non perdere nessuno dei momenti della propria squadra del cuore, occorre disporre di un’adeguata connessione internet. Con la sottoscrizione dell’abbonamento TimVision Calcio e Sport i clienti riceveranno in casa il TimVision Box, da cui è possibile accedere all’app Dazn (per tutta la Serie A Tim, la Serie B, tutta la Uefa Europa League, la Uefa Conference League e gli altri eventi sportivi) e l’app Infinity+ (per la Uefa Champions League). La connessione internet preferibile è la fibra (Fttc o Ftth, da 30Mb a 1 Gb in download) anche se il decoder può collegarsi in Wi-Fi anche ad un dispositivo mobile. Per la fruizione in alta definizione (Full Hd) di un match bastano 7 Mbps in download. 

 

Il meglio del calcio, ecco cosa comprende l’abbonamento

I clienti che aderiscono all’offerta TimVision Calcio e Sport – indipendentemente dal tipo di connessione Internet di cui dispongono e dall’operatore telefonico scelto – avranno a disposizione il TimVision Box, che ottimizza la gestione della connettività per la visione dei contenuti e ne stabilizza la continuità (il cosiddetto buffering). Il decoder, senza costi aggiuntivi, permette al cliente di guardare i propri contenuti su qualsiasi TV. Inoltre, è abilitato al nuovo digitale terrestre (Dvbt-2) con il vantaggio di non dover sostituire la tv in corrispondenza del cambio tecnologico in corso, che sta costringendo molte famiglie a rottamare i vecchi apparecchi.  L’offerta TimVision Calcio e Sport permette di vedere tutti i contenuti di Dazn, incluse tutte le partite della Serie A TIM e la Serie B, tutte le partite della Uefa Europa League, la Uefa Conference League e tutte le partite della Serie BKT; tutti i contenuti di Infinity+ (inclusi per 12 mesi), con 104 partite a stagione della Uefa Champions League, oltre a film e serie TV; tutti i contenuti TimVision: film, serie tv, cartoni, produzioni originali, tutto l’intrattenimento di Discovery+ e lo sport di Eurosport (incluso per 12 mesi) con il grande tennis e i suoi grandi slam, il basket della Serie A Lba, lo sci con la Coppa del Mondo e le grandi corse a tappe, Giro, Vuelta e Tour. I clienti alla ricerca di contenuti per la famiglia possono optare per pacchetti che includono anche Disney+ e Netflix.

 

Tutto in un solo posto e con un unico telecomando 

L’utilizzo del TimVision Box garantisce un’esperienza di intrattenimento semplice e coinvolgente. I contenuti di TimVision e dei partner sono infatti presenti uno accanto all’altro, all’interno di un’unica interfaccia costantemente aggiornata. TimVision Box rappresenta insomma un nuovo modo di guardare anche la televisione tradizionale, usufruendo di una Guida tv di nuova concezione e del cosiddetto ‘smart zapping’. Tutto è stato pensato quindi per rispondere alle parole d’ordine comodità e flessibilità. La Guida tv mostra i contenuti in onda, i successivi in programmazione e consente di navigare il palinsesto anche indietro nel tempo, potendo anche riavviare i contenuti con il Restart. Il decoder è poi dotato di telecomando bluetooth, che ha il vantaggio di una maggiore reattività e consenti di controllare l’apparecchio da qualsiasi angolazione. Nello specifico si tratta di un dispositivo Android TV e ha funzionalità avanzate come comandi e ricerca vocale, Chromecast integrato per trasmettere contenuti audio e video da smartphone/tablet direttamente sulla tv e installare sul Box tutte le App Android TV presenti sullo Store Android.

 

I costi? Ecco le promozioni da sfruttare

Il pacchetto TimVision Calcio e Sport è in promozione – per attivazioni entro il prossimo 15 novembre – a 19,99 euro al mese (anziché 29,99 al mese/mese) e assicura il prezzo bloccato fino a settembre 2022 (con addebito in bolletta Tim o, per attivazioni da mobile, su credito telefonico attivando il servizio Tim Ricarica Automatica) con TimVision Box senza costi aggiuntivi. Praticamente un anno senza pensieri. Per chi desidera di più c’è il pacchetto TimVision Gold, anch’esso in offerta fino al prossimo 15 novembre: tutti i contenuti di TimVision, Dazn, Infinity+, Disney+ e Netflix, sono in promozione a 29,99 euro al mese (anziché 44,99 euro) fino a settembre del prossimo anno. Per queste due offerte in promozione è previsto un contributo di attivazione una tantum di 9,99 euro.  L’offerta Calcio e Sport è disponibile per i clienti Tim fissi e mobili e per i clienti di altri operatori.