in

Toc toc, centrodestra: fate equiparare il comunismo al nazismo

Dimensioni testo

Il 21 gennaio di cento anni fa veniva fondato a Livorno il Partito Comunista e da oggi in poi dovremo sorbirci eventi e ricorrenze di vario titolo.

Un appuntamento che diventa pure “celebrazione” non solo del partito ma anche del comunismo come ideologia che ha fatto milioni di morti in tutto il mondo. Per questo mi rivolgo con un appello al centrodestra

Francesco Giubilei, 21 gennaio 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
71 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto
Roberto
26 Gennaio 2021 13:39

Non Vi piace il paragone? Allora, voi kompagni, ricordatevi dell’HOLOMODOR in Ucraina…

paolospicchidi@
paolospicchidi@
25 Gennaio 2021 19:00

@Raffaello Ferrentino Forse anche lei come il signor Culla` che mi scrive in latino, anche lei ha molto studiato e mentre voi studiavate il latino ecc io all’IPSIA limavo il ferro e dei due libri che ho letto ieri tra una limatura e l’altra e tra una “cacciavitata” e l’altra oggi, cerco di trarne il massimo… e dai proverbi e consigli anche… ora lei mi cita Locke che è un lampo nelle mie letture, ma quello che posso dirle su di lui, il liberalismo e tutto il mondo intero passa attraverso due lezioni di cui, una di mio padre (3° elementare): “fai come dicono e non come fanno” riferendosi ai buoni insegnanti di cose buone ma cattivi praticanti dei loro pensieri/enunciati e l’altro: “tra il dire e il mare c’è di mezzo il mare”. Ora questo è sicuramente valido per il Liberismo e anche per lo stesso Locke di cui grazie a WP le riporto questo – La fama di Locke come maggiore esponente del nuovo regime liberale divenne grandissima: ricoprì vari incarichi importanti, tra cui quello di consigliere per il commercio nelle colonie. In questo incarico tenne un atteggiamento tollerante rispetto alla schiavitù in America e nel contempo trasse ingenti profitti dalle azioni della Royal African Company, impegnata nella tratta degli schiavi. – Ora se questo è l’insegnante mi… Leggi il resto »

LUCATRAMIL
LUCATRAMIL
25 Gennaio 2021 12:25

Corrisponde a quanto dico da tempo: Comunismo= nazismo
ed dico anche che a Destra abbiamo poche teste illuminate, al momento.

Giovanni Zurolo
Giovanni Zurolo
25 Gennaio 2021 9:50

Devo assolutamente elogiarla, Giubilei, per quest’articolo, dove fra l’altro non celebra il liberismo, ma chiede semplicemente l’onestà delle verifiche storiche; malgrado i libri e gli avvenimenti citati da paolospicchidi@ e altri commentatori, resta il fatto che la storia la scrivono i vincitori. Per questo motivo: quando si parla delle nefandezze di Hitler, ci si collega automaticamente al nazionalsocialismo e tutta la “destra” viene bollata come criminale, razzista, ecc.; se si parla di Stalin, Lenin, Tito, Castro, gli agganci dei loro crimini con il termine “comunismo” o “partito comunista” decadono, risolvendo la questione con le responsabilità della singola persona ma non dell’ideologia.

Angelo
Angelo
24 Gennaio 2021 22:10

Il PCI è stato orgogliosamente complice di massacri di decine di milioni di persone, da cui si è dissociato solo dopo il crollo di quei regimi. Dittature che avevano creato gli unici stati-prigione della storia dell’umanità, per togliere ai proletari privati della democrazia, anche la possibilità di emigrare

Fanale
Fanale
24 Gennaio 2021 0:29

https://www.vassallidibarbero.it/2020/12/21/barbero-vi-insegno-la-differenza-tra-nazismo-fascismo-e-comunismo/

Riccardo P.
Riccardo P.
23 Gennaio 2021 21:20

Comunismo=globalismo, mi pare un paragone audace. Senza contare che a questo globalismo (piaccia o no, questo è un altro discorso) si è arrivati grazie anche a forze liberali e talvolta conservatrici.
Detto questo, considero la caccia al nuovo comunismo/fascismo di turno una gran perdita di tempo. L’invito rivolto alle forze di cdx in questo video è, a mio avviso, quello di replicare esattamente quello che fa una certa sinistra dai tempi di Berlusconi (zero proposte e caccia al presunto fascita).
Alle forze politiche possiamo chiedere delle proposte serie e concrete relativamente alle sfide dei nostri tempi invece di fare filosofia spicciola sulle reincarnazioni delle dittature del Novecento (morte e sepolte grazie a Dio)?

paolospicchidi@
paolospicchidi@
22 Gennaio 2021 21:10

@Tutti gli Anticomunisti a vario titolo presenti su questa Zuppa, me compreso/e anche no; e @tutti quelli capaci e disposti a vedere i propri scheletri, orrori e storture del proprio “armadio” ad esempio quello Liberale che e` anche un po’ il mio “armadio” e anche no. Di Libri Neri, non c’è solo quello sul Comunismo, libro che ne elenca le storture e gli orrori, libro di cui tra l’altro non avevo bisogno, visto che qualcosa delle storture e degli orrori ancora prima che venisse pubblicato, l’avevo letto su altri libri e articoli e ricordo che spesso si trattava degli stessi comunisti o persone di sinistra che ne denunciavano le storture e gli orrori. Ma di Libri Neri ce n’è per tutti i gusti e tutti ben documentati e non solo dagli oppositori ma anche dagli stessi sinceri sostenitori. E non manca quindi anche quello sul Liberismo. Ognuno celebra le bellezze proprie e denigra gli altri, sottolineando per l’appunto le bruttezze altrui, dimenticandosi di elencare, vedere le proprie bruttezze. Partiamo, per farci piacere, dalle bellezze del Liberismo, l’elenco delle bellezze del Liberismo e dintorni: Diritti Civili (proposte e realizzate spesso grazie alla punta più avanzata del Liberismo cioè i Radicali e appoggiate dai…lo sappiamo tutti, anche dai comunisti ma anche dal PLI. E se non ricordo male da qualche DC ecc.… Leggi il resto »