in

Toh, il razzismo a Sondrio l’ha inventato una Sardina - Seconda parte

No, guardando la pagina fb della fanciulla, che pure è consigliere comunale, nulla traspare di pensiero politico, è tutto un florilegio di buoni sentimenti e di moralismo, e probabilmente si è convinta di aver visto quelle scene e di aver sentito quelle voci. Con il fuoco nella mente della ideologia apparentemente debole ma in realtà totalitaria dell’anti razzismo, le deve essere apparso naturale ingigantire quello che forse è stato il commento a bassa voce di un tizio e trasformarlo in una sorta di mob razzista contro una madre sconvolta dal dolore.

E se le sardine sono queste, altro che amore: il loro totale impoliticismo si sposa con una ideologia talmente radicale da far costruire nelle loro menti un mondo inesistente. Nel quale vorrebbero probabilmente vederci tutti morti.

Marco Gervasoni, 19 dicembre 2019

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo