in

Vaccino ai bambini, l’incredibile commento dell’esperto Ema

Via libera dell’Agenzia europea del farmaco al vaccino ai bimbi. Ma Crisanti e Vaia frenano

Dimensioni testo

Ieri è arrivato l’atteso via libera dell’Ema all’uso del vaccino di Pfizer nei bambini tra i 5 e gli 11 anni (per gli over 12 era stato già autorizzato). Ma in molti si pongono alcune domande: a quanti ragazzini è stato effettivamente somministrato il farmaco, in fase di sperimentazione? Circa 1.300. E quante reazioni avverse gravi possono emergere su una popolazione così ristretta? Siamo sicuri che sia una buona idea puntare le siringhe sui bambini piccoli che dal coronavirus, non sembrano quasi nulla? Domande legittime, cui ovviamente gli scienziati stanno cercando di dare una risposta.

Incredibile però, in questo contesto, l’affermazione del responsabile vaccini e prodotti terapeutici dell’Agenzia europea del farmaco, che, a Otto e mezzo, ha dichiarato che “è importante proseguire il monitoraggio dei vaccini ai bambini, presto avremo i dati degli Stati Uniti e Israele e verificheremo eventuali eventi avversi come le miocarditi.” Ma, ha aggiunto l’esperto, “siamo fiduciosi che vedremo meno incidenza nei bambini piccoli”. Possibile?

Un supertecnico va in tv a dire che bisogna ancora raccogliere i dati, che bisogna trovare riscontri, ma che i luminari “sono fiduciosi” nel fatto che l’incidenza delle infiammazioni cardiache già riscontrate negli adolescenti sarà inferiore nella popolazione pediatrica vaccinata. E tutto ciò ci basta? È una rassicurazione accettabile? Si può anche capire allora un genitore che consideri tutto ciò un modo di “trattare i nostri figli come cavie”, no? È davvero la sostanza del metodo scientifico “avere fiducia” e, mentre si aspettano dati dai Paesi esteri che si sono fatti meno scrupoli, cominciare con le somministrazione di un medicinale? “Avrei aspettato ancora a decidere – ha detto Andre Crisanti – E ne faccio una questione di priorità. Sono convinto, e lo ripeto, che non ci siano problemi a vaccinare i bambini. Solo, non credo che i dati a disposizione siano sufficienti per giustificare questa decisione. Avrei aspettato un pò. Lo studio in questione riguarda 3mila bambini”.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
93 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
29 Novembre 2021 8:16

la Scienza è dubbio non fiducia tutto il resto rimane solo propaganda fanatica

Teresa
Teresa
27 Novembre 2021 14:20

Il problema è che se dopo le ideone del nostro regime sanitario (green pass, super Green pass, mascherine all aperto…) i contagi continuassero, i bambini e le famiglie che non li faranno vaccinare diventeranno i prossimi untori. Sono una pro vax ( tre dosi covid) ma da mamma e da nonna chiedo con il cuore ai genitori che vivono nel terrore del covid e che considerano come verità le parole di questi ignoranti che si definiscono “scienziati o virologi” di non ascoltarli e di pensare al bene dei propri figli e di non metterli a rischio (anche se il rischio fosse minimo).

hughigh
hughigh
27 Novembre 2021 13:47

questo ha praticamente detto, senza neanche un minimo di imbarazzo, che in pratica stanno aspettando i dati dei bambini vaccinati in Israele e negli Stati Uniti per avere qualche risposta certa…come possa essere legale una cosa del genere in paesi che si definiscono civili io non riesco a capirlo.

Promauri
Promauri
27 Novembre 2021 11:31

Vogliono i bambini perchè sono le creature più pure e innocenti. I bambini dopo tutto sono dello Stato, non dei genitori che hanno solo il compito di concepirli e farli crescere. Mussolini diceva ‘carne da cannone’, Hitler li faceva impiegare in guerra a partire da 11 anni, i comunisti li ritengono loro proprietà. Certo che se qualche bambino comincia a mancare e nessuno si domanda perchè, allora siamo diventati dei veri zombie.

Cagliari
Cagliari
27 Novembre 2021 9:08

Il vaccino ai bambini é stato somministrato IN USA a più di un milione di bambini senza grossi effetti collaterali

Mts
Mts
26 Novembre 2021 23:28

#andràtuttoaputtane

Davide V8
Davide V8
26 Novembre 2021 19:05

>”Nessuno qui mette in dubbio l’utilità dei vaccini, ma ci poniamo alcune domande.”

Ossimoro: Figura retorica consistente nell’accostare nella medesima locuzione parole che esprimono concetti contrarî.

Che i nazivax vaccinino i loro figli, così vediamo che succede.
Purtroppo da questa situazione in cui ci hanno cacciato una via d’uscita gratis non c’è.

Piera pomerigi
Piera pomerigi
26 Novembre 2021 17:59

Non rischierò l’eutanasia facendo il vaccino .se il governo si assume la responsabilità piena nei miei confronti…….e siamo già alla terza dose .!!!!e non funziona… devono cambiare strada è una farsa e qualcuno deve dire la verità se fate la storia di questo virus si capisce bene che è una truffa …. grazie