Zanzara tigre

“Vannacci ha scritto il Mein Kampf”. Cruciani smonta il delirio dello scrittore

L’editoriale del conduttore della Zanzara: dalle polemiche sul generale candidato al caso legittima difesa

Nell’ultima puntata de La Zanzara, Giuseppe Cruciani ha commentato così gli attacchi al “Generalissimo” Vannacci, le classifiche sulla libertà di stampa in Italia e il caso del finanziere, accusato di eccesso di legittima difesa. “Allora, nelle ultime ore, amici miei, ho sentito questi epiteti, questi giudizi rivolti al Generalissimo Vannacci. ‘È autore di un piccolo Mein Kampf‘. ‘È una persona assolutamente persona assolutamente pericolosa, una specie di truffatore, un razzista.'” ha detto Cruciani. Ha poi proseguito: “Non è nulla di tutto questo, ma è uno che viene ogni giorno aggredito verbalmente dagli esponenti della sinistra, e non solo, ogni giorno che si è semplicemente candidato alle elezioni europee. Punto e basta.”

Il conduttore di Radio24 ha poi criticato la classifica sulla libertà di stampa in Italia: “Leggo da qualche parte una classifica farlocca, totalmente farlocca, sulla libertà di stampa in Italia, che l’Italia sarebbe scesa dal 41 al 46, dal 41esimo al 46esimo posto, a causa del governo Meloni. In Italia c’è il massimo della libertà di espressione.”

Infine, Cruciani ha commentato il caso del finanziere di Bergamo, che dopo aver reagito all’aggressione di due malviventi è stato indagato per lesioni colpose: “Il finanziere di cui parliamo da due giorni, dopo il fatto gravissimo accaduto a Bergamo l’altra sera, quando il finanziere è stato aggredito da due malviventi all’interno della sua abitazione, ha reagito ferendone uno ed è stato indagato per lesioni colpose, il finanziere andrebbe premiato dal Presidente della Repubblica, non solo per il fatto di essere stato servitore dello Stato, ma per la sua reazione ferma, gelida, assolutamente razionale a quello che è successo.”

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis)

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli