Attenti ai tromboni

Vogliono pure vietarci di recitare l’Ave Maria

Ascolta la video rubrica di Mario Giordano: attenti ai Tromboni

A proposito di Tromboni, avrei qualcosa da ridire a quel dirigente scolastico, si chiama Alessandro Cortese, che ha sospeso quella maestra che – in una scuola elementare della Sardegna in provincia di Oristano – ha osato fare una cosa incredibile: ha fatto recitare l’Ave Maria ai suoi studenti.

Una cosa terribile eh. Tra l’altro tutti alunni iscritti all’ora di religione, nessuno non cattolico. Ha recitato una preghiera che recitavano i nonni e i nonni dei nostri nonni. Che fa parte della nostra cultura e della nostra storia.

Un paio di genitori hanno avuto qualcosa da ridire e il dirigente scolastico è stato inflessibile: subito 20 giorni di sospensione e riduzione dello stipendio per la maestra, Marisa Francescangeli. Io vorrei abbracciarla: nella scuola italiana a fianco della stragrande maggioranza di insegnanti per bene e straordinari, abbiamo visto certe volte alcuni casi di professori che entrano in classe con i tacchi a spillo o ubriachi. E mai nessuno è stato subito. Una ricerca della Corte dei Conti registrava che quasi il 50% degli insegnanti condannati per qualche reato anche grave rimanevano al loro posto…

Continua ascoltando la video rubrica di Mario Giordano

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli