in

Ancora bugie per chiuderci fino a giugno

Rassegna stampa del 25 marzo 2021

Dimensioni testo

00:00 Come dice bene nella sua rassegna Alessandro Banfi: siamo vicini al Medioevo. Draghi contro le Regioni, che non ci stanno e lo si capisce dalla ridicola difesa di Eugenio Giani, che poi dice che entro il 25 aprile saranno vaccinati i 325 mila anziani.

04:30 Niente da fare: ci chiudono ancora fino a giugno, per “non sprecare gli sforzi fatti”, la solita sciocchezza di Speranza.

05:50 La foto patetica dell’infermiera e del bimbo malato, ma non di Covid. 

07:45 Il finto giallo di Anagni e la verità sul fatto che l’Italia poteva comprare più vaccini ma non lo ha fatto.

10:49 Travaglio rimpiange le Primule di Arcuri, giuro.

11:26 Merkel ci ripensa e tutti a dire quanto è brava ad ammettere errore, che nessuno dice si chiama “lockdown a Pasqua”, cioè esattamente quello che stiamo facendo noi.

12:40 Letta vuole alleanza con Conte per le amministrative, e la Fusani, da sinistra, scrive sul Riformista: ti prego no.

13:23 La balla sui capigruppo Pd: li fanno fuori perché renziani non perché uomini..

13:50 Incredibile la Boldrini piagnucola contro la macchina del fango del centrodestra: ops anche la Lucarelli fa parte del centrodestra? Non mi risultava.

14:10 La foto della petroliera deve far riflettere…

14:50 Vertice ministri su rete unica delle Tlc, dice il Sole 24 ore, ma Colao, ex superboss di Vodafone, non ha nessun conflitto di interesse, per i moralisti grillozzi?