in

Battisti, finalmente a Rebibbia

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 14 gennaio 2019

Oggi la cosa su cui si concentrano tutti quanti giornali ma anche il cuoco di questa zuppa non può che essere l’estradizione e l’arresto, finalmente di Cesare Battisti. Ma vi dico subito che il titolo vero dovrebbe essere: con l’arrivo dei populisti, dei cosiddetti sovranisti internazionali, i comunisti che si fingevano Robin Hood e ammazzavano sparando alle spalle vengono consegnati alla giustizia.

C’è poco da scherzare, ma Lula, il miglior presidente che il Brasile abbia mai avuto per Renzi e D’Alema, ha tenuto per otto anni in spiaggia un assassino. Tutti a criticare il nuovo presidente carioca Bolsonaro, ma se non fosse stato per lui, la gauche sud-americana e non solo se lo sarebbe coccolato ancora per 38 anni.

Condividi questo articolo