in

Bus scoperto, domani indagano la Nazionale?

Rassegna stampa del 14 luglio 2021

Dimensioni testo

00:00 Ragazzi oggi mi dovete calmare: è partito lo squadrismo per chi prova a dire che forse la libertà viene prima del green pass vaccinale. Ve lo dico per la milionesima volta: io mi sono vaccinato, ma mi batterò fino alla morte, come diceva Voltaire, perché ci sia libertà di scelta.

03:30 Massimo Gramellini adesso fa pure la lezione di liberalismo a Giorgia Meloni sostenendo che non si può andare a 300 all’ora in autostrada. Giusto. Ma mi spiegate una cosa? Io che sono vaccinato, se entro in contatto con uno non vaccinato non dovrei essere immune? O non crediamo nei vaccini?

06:50 Parola ai commensali.

07:20 Straordinario Vittorio Macioce sul Giornale, con Antonio Siberia sul Tempo e Mario Giordano sulla Verità, i pochi a parlare di libertà.

09:53 Il Quotidiano Nazione titola con la lezione francese sul green pass…

10:20 Parola ai commensali.

11:05 Incredibile il prefetto di Roma che rilascia un’intervista al Corriere per dire che i festeggiamenti della Nazionale a Roma non erano autorizzati. In questo caso però non ci sono pm, virologi o soloni chiusuristi.

14:07 Renzi e Presta indagati, Minzolini e gli avvisi di garanzia a orologeria.

15:45 Ddl Zan, ieri lo scontro al Senato.

16:10 Repubblica titola sulla visita di Draghi e Cartabia al carcere di Santa Maria Capua Vetere che cambia le carte rispetto alla gestione Conte-Bonafede, come se fossero loro i responsabili dei pestaggi: un po’ troppo anche per noi.

17:30 Arrivano 260 milioni a Cinecittà e il Sole24ore gode. Ma non era il giornale degli industriali?!

19:30 Gianni Riotta chiede alla sinistra di aprire gli occhi sulle rivolte di Cuba.

19:45 Parola ai commensali.