in

Cosa succede a Cuba (e perché la sinistra tace)

Dimensioni testo

Va bene parlare degli Azzurri campioni d’Europa. Va bene elogiare Matteo Berrettini, arrivato in finale a Wimbledon. Va bene discutere del ddl Zan e dello scontro che oggi avviene in Senato. Ma forse noi italiani dovremmo imparare a guardare anche a quello che accade all’estero. A Cuba, ad esempio, è in corso una rivoluzione contro il sistema castro-comunista. Ecco cosa sta succedendo davvero perché per la sinistra è difficile parlarne…

Giancristiano Desiderio, 13 luglio 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ludovico
Ludovico
15 Luglio 2021 20:10

Attenzione alle balle dei procastristi: l’embargo riguarda solo il commercio con gli Stati Uniti (a fronte della confisca di beni americani in Cuba per miliardi di dollari). Invece Cuba sempre ha continuato a comerciare con il resto del mondo. Basta balle quindi! E inoltre mai è esistito un blocco americano, salvo bel periodo della crisi dei missili con l’URSS.

Nedo Micci
Nedo Micci
14 Luglio 2021 16:02

2) SEGUE…NO, pervicacemente, incomprensibilmente non si vuol prendere atto della ridetta certificazione di condanna definitiva dei compagni. Ricordo ancora una volta…situazione alla tenente Drogo de ” Il Deserto Dei Tartari ” che aspettava un nemico che non arrivava mai…per molti il Comunismo appunto che …c’est fini.E invece dagli allo sparo alle nuvole. Si , si…come erano cattivi!!! SI , SIIIII , vero !!! Chiedo venia ma i sembra davvero una situazione surreale.P.S.Ma ve li immaginate Letta o Bersani dotati di colbacco con tanto di stella rossa ?

Nedo Micci
Nedo Micci
14 Luglio 2021 15:53

1)Ah,ora ci mancava Cuba.Si ricomincia con l’abbaiamento alla Luna.La Storia,con la “A” maiuscola,ha certificato da DECENNi ormai il collasso,la FINE del Comunismo.Non FUNZIONAVA sul piano economico e mettiamoci pure i colpi alla nuca e i Gulag.Perche’ mai avrebbe dovuto funzionare a Cuba?Normale no?Con gli americani a Key West che,mettiamola cosi’,una mano non gliel’hanno certo data.rilevo che e’ ripreso lo sport preferito qui dentro;lo sparare alle nuvole.Gli ultimi fatti sono recentissimi ma se vi aspettate che esponenti di cio’ che e’ rimasto della sinistra spendano una parola a favore dei nipoti dei Barbudos state freschi.SEGUE

Tignola Aurora
Tignola Aurora
14 Luglio 2021 13:15

Ho fotografato la meravigliosa Sanità Cubana.la storica farmacia del centro aveva una ventina di flaconi negli scaffali. Sono stata cacciata dalla ospedale ma havevo già fotografato i vetusti letti Russi senza lenzuola .solo un vecchio cencio come tramezzo .tutto vecchio e vecchio … non avevano tac ecografie risonanze…Tutte gente magrissima non ci sono negozi per acquistare da mangiare .io sono dovuta andare allo spaccio dell’ ambasciata come in Russia 50 anni fa per avere un po’ di latte….

Valter Valter
Valter Valter
14 Luglio 2021 12:58

Ma come ? Questi ingrati fascisti cubani sobillati dalla mafia di Miami osano ribellarsi a quello che la sinistra dichiara essere il miglior sistema sanitario del mondo per inseguire quella che é la vecchia favola capitalista della libertà ? Peggio di Adamo ed Eva, non si rendono conto di vivere nel paradiso comunista in terra. Meritano di essere castigati dal Covid, variante delta, ovviamente, quella tanto amata dai compagni Galli & Speranza.

Andrea Costa
Andrea Costa
14 Luglio 2021 12:12

Bravi solo a parole…. perché non dite per quale motivo il popolo Cubano vive con un embargo da oltre 50 anni ? Commentate questo se veramente volete parlare di Cuba ….un popolo che non può nemmeno esportare una banana ! Solo sigari o Rhum destinati al piacere dei chi se lo può permettere. È una scelta dei Cubani o un volere della politica mondiale ? Piantiamola con il comunismo o il fascismo. Contano solo i ricchi nel mondo, non i polpoli. Niente è facile e prima o poi i cambiamenti arriveranno anche a Cuba ma con educazione non con gli scontri come si augurano in tanti per fare commenti che sono scontati…

luca
luca
14 Luglio 2021 8:12

grazie per questo pezzo: lo condivido pienamente. comunismo e libertà individuale non sono compatibili, oltre un secolo di prove, e milioni di morti lo certificano. Eppure i comunisti de noaltri, con il rolex al polso, di ritorno dalla seduta con l’estetista non riescono ad ammetterlo. un uomo senza la libertà di decidere, di sbagliare, non è un uomo; è uno in un gregge. La visione comunista della vita.

Franco
Franco
14 Luglio 2021 7:48

Perché la sinistra tace su Cuba?
Semplicissimo! Per lo stesso identico motivo per cui la destra (Desiderio compreso) tace su Zaki, detenuto da 17 mesi nel carcere del Cairo.
Ideologia. Pura ideologia.