Caro Speranza, qui c’è la fila per il pane

Rassegna stampa del 4 aprile 2021

00:00 Buongiorno a tutti i commensali e buona Pasqua!

02:45 Il Corriere si occupa di Draghi e della sua linea per ripartire, nel giorno in cui siamo tutti chiusi.

04:45 Mentre Speranza dice che chiude con animo sereno, i suoi amichetti del Manifesto in prima pagina fanno vedere le file per il pane a Milano.

06:48 Borgonovo sulla Verità ci racconta le follie chiusuriste.

09:40 La battaglia tra Salvini e Speranza raccontata da Libero.

10:14 Repubblica attacca il commissario Figliuolo, forse perchè non gli ha concesso un’intervista, facendogli le pulci sulle vaccinazioni, cosa che con Der Kommissar non avevamo mai visto.

12:45 Sempre più dubbi su Astrazeneca, adesso solo per gli over 60 dicono. Sileri sulla Stampa chiede limiti.

15:30 Il Messaggero annuncia il crollo del Pil nel centro Italia. Fosse solo lì…

16:04 Un botto di risparmi, dice Fubini sul Corriere, ma il mitico Ennio Doris, ottimista ma ragionevole, spiega come dovrebbero essere canalizzati davvero: verso economia reale, sconti fiscali non tasse.

19:09 Oddio, oggi provo tenerezza per Travaglio che attacca Cappellini. Ma perché poi?

19:34 Lo scandalo dei giornalisti intercettati. Benvenuti cari colleghi in intercettopoli. Quando ascoltarono le mie, tutti dalla parte della coppia Marcegaglia-Montante.

22:20 Rischio colpo di stato in Giordania.

22:45 Parola ai commensali. Vi aspetto domani sera con Quarta Repubblica!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
141 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno Santarelli
Bruno Santarelli
7 Aprile 2021 9:36

Nicola aiutaci tu.
Facci sapere, secondo te, come mai in Cina non succede niente, anzi, gli affari vanno a gonfie vele e il virus non c’è: solo da loro, guarda caso.
Certo, la loro nazione è pulitissima, distanziatissima, e, poi, già a gennaio 2020 avevano pronte migliaia di macchine in vendita per fare mascherine (che tutti sanno non servono a niente)
Speranza ha una sua teoria che sta diligentemente applicando sulle nostre teste,
Fortuna che io sono vecchio.
Rispondimi per favore. Bruno

Sim
Sim
6 Aprile 2021 12:38

Buona Pasqua.

Federico
Federico
5 Aprile 2021 22:56

..un calcolo semplice semplice: i tassaroli da due lire gridano allo scandalo per gli “opachi”, a loro dire, 1700 miliardi di risparmio italico..che diviso per i 5 milioni di famiglie “agiate” fanno circa 350mila euro per nucleo. Roba che tra 5 anni sarà tutto finito. Si muovano i governanti perché una volta che finisce tutto e nulla sarà da perdere, la rivolta, quella vera, arriverà ineluttabile.

ChiaraM
ChiaraM
5 Aprile 2021 22:17

Ma quale guerra, Fiano! E basta!!!

Nella
Nella
5 Aprile 2021 22:15

Errata corrige: La.guerra la vuole il governo!!!!

Nella
Nella
5 Aprile 2021 22:12

NON SIAMO IN GUERRA!!!!

LA GUERRA LA VUOLE OL GOVERNO!!!!!

BRAVO PF.ZECCHI!!!!!

CLAUDIO
CLAUDIO
5 Aprile 2021 21:51

Oggi pochissimi o addirittura nessun commento del Cabbasiso LIgure …. Sarà in coda per il pane così non apre il portafoglio neanche oggi

Giovanni
Giovanni
5 Aprile 2021 18:46

Egr.Porro stasera come mio solito mi visiono 4th Banana’s Republic augurandomi di non cambiar canale poichè la sua trasmissione dovrebbe chiamarsi 4th Covid visto che da mesi il tema è sempre il medesimo.
Sarebbe invece ora che ti occupassi del fenomeno Migrantes-Clandestini visto che stanno arrivando a frotte soprattutto dalla Tunisia e il centro di Lampedusa ormai è al collasso.Oggi per la prima volta ne ha parlato TG4 mentre tutto tace sugli altri canali.
Chiaramente in questi tre giorni di completa clausura controlli con droni ed elicotteri ad acciuffare il povero italiano che solitario si azzardava a prendere il sole in spiaggia mentre i colorati vagavano insisturbati nelle citta deserte e poiche’ i clienti erano pochi ed essendo Pasqua offrivano in offerta tre dosi al prezzo di due.
Il nostro beneamato Herr Dragon invece si prepara ad andare col suo fidato scudiero Von Bibiteren in Libia ad ossecuiare il nuovo capo del governo fantoccio appena insediato.
La plebe italica al motto credere ed obbedire contnua a sperare in Speranza che le conceda la grazia di qualche giorno di libertà senza sapere che chi vive sperando muore caca..do.