in

Di Maio, le patetiche scuse dei forcaioli

Rassegna stampa del 28 maggio 2021

Dimensioni testo

00:00 Tragedia della funivia del Mottarone: la confessione di uno dei responsabili.

01:25 Decreto semplificazioni, dovrebbe arrivare oggi in Consiglio dei ministri. Ieri ho provato a leggerlo e non ci ho capito nulla, stessa cosa vale per i giornali.

04:20 Il premier Draghi avrebbe fatto un accordo con i sindacati.

04:38 Nomine di Draghi: Verderami sul Corriere dice che ha messo un’ipoteca nel futuro della gestione ricoveri, Il Fatto Quotidiano sostiene che sono fatte per logiche sotterranee di potere, per Repubblica è un addio al capitalismo di Stato.

06:44 Michetti, il candidato romano del centrodestra è di sinistra, dice Affari Italiani.

07:28 Ancora caos nel centrodestra con i transfughi di Forza Italia.

07:58 La proposta geniale del generale Figliuolo: andate in discoteca ma senza ballare.

08:50 A cosa sono serviti i 23 miliardi spesi da Arcuri?!

09:25 Adesso tutti, pure Biden, si interrogano sull’origine in laboratorio del Covid.

10:38 Boom immobiliare in Francia.

11:05 Parola ai commensali.

11:43 La patetica lettera di Di Maio che chiede scusa per la gogna giustizialista del suo partito: un po’ troppo tardi caro ministro.

14:10 Sulla morte di Carla Fracci da leggere l’articolo di Renato Farina su Libero: “Brava Fracci ma ci eri antipatica”.

15:30 Parola ai commensali.