in

E alla fine chiusero le discoteche. Sono matti!

Dimensioni testo

E alla fine chiusero le discoteche...

Dopo un vertice ferragostano, il governo ha deciso di chiudere le discoteche, sale da ballo e «locali assimilati» in tutta Italia almeno fino al 7 settembre e di obbligare all’uso di mascherine dalle 18 alle 6, nei luoghi pubblici, anche all’aperto.

Una decisione assurda, come spiego in questo breve video.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
122 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Amodeo Giusy
Amodeo Giusy
20 Agosto 2020 12:50

Signore o signora scogna 6 . Penso che lei la lobotomia l’ha resa amica abulica amorfa xcui la sua opinione è aria fritta Buona vita!!!!

Scogna6
Scogna6
18 Agosto 2020 17:23

…e allora spostiamo l’obbligo della mascherina alle 17,59 così il Dott. Porro sarà contento. oppure vuole allargarlo alle 24 ore ? Io penso che sarebbe il caso visto l’allargamento del contagio. Già, dimenticavo, il Dott. Porro dirà che è solo colpa dei migranti ( ora controllati tutti con la quarantena!!) sorvolando sul fatto che molti Italiani (..liberi di fare le vacanze all’estero!!) lo riportano indietro anche loro. Perchè non ci dice cosa farebbe LEI (che il covid l’ha già passato) invece di criticare soltanto? Qualsiasi decisione, a posteriori, può essere criticata senza tema di smentite dai fatti. La sua zuppa, a volte, ne sà di stantio!!:

Salvatore
Salvatore
17 Agosto 2020 22:13

Che tragedia, come facciamo senza le discoteche?! Simmu cunsumati !

Giovanna
Giovanna
17 Agosto 2020 21:46

@Maria Venera
Le uniche parole che apprezzo del Suo commento sono “benedetti giovani”. Trovo che tutto il resto, inclusa l’accusa di responsabilità del dott. Porro per quanto sostiene quotidianamente sul suo sito, sia, almeno dal mio punto di vista, uno sproloquio. Glielo scrivo, ovviamente, con rispetto parlando

Maria Venera
Maria Venera
17 Agosto 2020 20:53

Bene, ho dato un’occhiata e mi pregio di non essere d’accordo!
Quello che mi meraviglia è anche che Nicola Porro ha avutyo il Covid e adesso ne parla con una leggerezza paurosa: lo sa che ci sono anche giovani in terapia intensiva? lo sa che questi benedetti giovani portano il virus a casa a genitori e nonni?
Se questo Governo, che io di certo non ho voluto essendo dal 1994 una elettrice convinta di Forza Italia, lasciasse aperto lo denuncereste per i morti, se chiude non va bene lo stesso
Ma si ricorda perchè c’è questo Governo con i grillini quando le elezioni le vinse il cdx e con una manciata di voti che in Parlamento erano stati trovati adesso il Governo sarebbe di cdx?
Ma se succede qualcosa agli anziani se ne ritenga responsabile

enrico
enrico
17 Agosto 2020 19:03

Caro Porro, l’unico veramente MATTO sei tu… fatti fare un TSO per il bene di tutti: una penna, una telecamera e un sito in mano a te sono un arma di deficienza di massa.

Riccardo
Riccardo
17 Agosto 2020 18:29

Anche io ho l’impressione, anzi, ormai la certezza, che questa “armata Brancaleone” che ci sta guidando pur di tirare a campare ci faccia digerire qualunque fregnaccia…. la storia delle discoteche mi pare un esempio classico : è vero, l’assembramento in discoteca può aumentare il rischio di contagio, ma allo stesso tempo gli assembramenti che ho visto io con i miei occhi sulle spiagge liguri e toscane possono aver causato un aumento dei contagi, o gli assembramenti sulle nostre montagne, dove la gente saliva a riempire le cabine delle funivie senza alcun vero distanziamento possono aver aumentato il rischio di contagio… o gli assembramenti di migranti spesso infetti caricati su barconi possono aver aumentato il rischio di contagio… e vai avanti così… Però purtroppo lo zoom dell’obiettivo della stampa e della televisione viene fatto solo dove interessa al sistema, chiaramente pilotato. Nello specifico : i giovani nelle discoteche. Tutto il resto, che è chiaramente la parte numericamente più impattante nel determinare l’evento “contagi”, cade incredibilmente nel dimenticatoio ed, altrettanto incredibile a dirsi, quasi nessuno se ne rende conto; il pensiero unico del sistema penetra nei nostri cervelli; una sorta di lobectomia collettiva!
Grazie Porro, il tempo che dedica alle sue “zuppe” è sicuramente ben speso se ci può aiutare ad uscire da questo torpore mentale post-lobotomia da pensiero unico.

Rosy
Rosy
17 Agosto 2020 16:56

Caro Porro, non è che nessuno si opponga é che il soldato solo non fa la guerra. Ma visti i provvedimenti presi da questi incompetenti incollati alle poltrone, faranno in modo di vietare ogni manifestazione d’opposizione. Che paese è mai questo?