Zuppa di Porro: rassegna stampa del 9 gennaio 2020

Giuseppi e Ursula contano zero

Condividi questo articolo


00:00 Ieri i giornali ci spiegavano che eravamo vicini alla terza guerra mondiale e oggi invece ci spiegano che è già iniziata una tregua per una guerra che non c’è mai stata.

03:55 Il fallimento diplomatico di Conte in politica estera. Figura di emme.

06:15 Nel frattempo a Istanbul incontro tra Putin e Erdogan e il Messaggero ci spiega bene qual è la partita.

07:40 Bonaccini supera di poco la Borgonzoni.

09:00 Novità su Autostrade.

09:50 E i reali inglesi perdono un pezzo.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

6 Commenti

Scrivi un commento
  1. Forse Porro avrebbe preferito la guerra. Chissà quanti meravigliosi articoli avrebbe potuto scrivere, dopo quest’ultimo! Giuseppi e Ursula contano zero? Per fortuna ci sono i giornalisti di destra sempre pronti al lamento scandalistico.

  2. Conte e la Von der Layen hanno il solo ruolo di farci rdere ogni mattina!

    Un po di allegria fa bene, la cosa si aggrava con il Ministro degl Esteri quello della Giustizia..

  3. Dalle mosse di Conte si arguisce che la visione strategica é quella di Rocco Casalino, mica per niente uno cooptato dal think-tank del Grande Fratello. No dico ! Rocco (per fortuna senza i suoi fratelli) ne sa una più di Toninelli e della Lezzi messi insieme !

  4. gli unici che contano sono Sua Maestà Imperiale, zar di tutte le Russia Vladimir Putin ed il sultano della Sublime Porta Tayyip Erdogan. E zitto zitto l’imperatore del Celeste Impero Xi Jìnpíng si espande senza colpo ferire inserendosi nelle economie nazionali come l’acqua penetra in ogni anfratto.

    Solo questi due personaggi dall’altissima capacità di governo sono in grado di sciogliere i nodi gordiani del medioriente e dell’africa del nord.

    Quello che gli americani e le capre occidentali (impegnate a far felice la bambinetta svedese che va in crociera con barche da 3 milioni di euro) distruggono, abbandonano, devastano… i due altissimi aggiustano, ovviamente per i loro interessi… mica sono idioti da fare gli interessi degli altri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *