in

Green pass, Rep difende il disastro Lamorgese

Rassegna stampa dell’11 agosto 2021

Dimensioni testo

00:00 Il ministro Lamorgese sta facendo acqua da tutte le parti ma ovviamente nessuno lo dice perché ha sostituito quel cattivone di Salvini al Viminale.

03:30 Se leggete Francesco Bei su Repubblica capite la “stampa di regime”. Riguardo al gran pasticcio del green pass e delle circolari ministeriali, la superpenna scrive: “Il cortocircuito che si è creato nelle ultime 48 ore non fa giustizia degli sforzi del governo e del generale Figliuolo”.

06:35 In autunno arriva il nuovo vaccino per i bambini…

07:35 Rischio zona gialla per Sicilia e Sardegna, ma andiamo a vedere veramente quali sono i dati…

11:10 Parola ai commensali.

13:00 Intanto la Cirinnà chiede l’esenzione dal green pass per i transessuali perché sarebbero discriminati nella richiesta del documento d’identità.

13:45 Tutti a bastonare il sottosegretario Durigon.

14:10 Il fisioterapista di Malagò nominato in Cassa Depositi e Prestiti, scrive Repubblica.

15:00 Reddito di cittadinanza non solo ai pavori dice il Corriere.

16:00 Parolai ai commensali.

18:10 Cuomo alla fine si dimette per le accuse di molestie.

19:50 Il Foglio attacca come al solito Salvini…

20:30 Franco Battaglia, ahimè, passa dal Giornale alla Verità e oggi scrive sui cambiamenti climatici. Da leggere anche il bel pezzo di Giuliano Ferrara e Franco Prodi.

21:50 Giorgia Meloni e il sondaggio su Torino.

22:10 Parola ai commensali.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
152 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Claudio
Claudio
12 Agosto 2021 20:47

Perché in Italia non viene usatoEXO-CD4 come terapia ospedaliera come avviene in Israele e Grecia

Nedo Micci
Nedo Micci
12 Agosto 2021 14:24

Da Londra.Il FT straloda Mario Draghi;e per il successo incredibile in tema di vaccinazioni,frutto di uno sforzo logistico invidiabile e inimmaginabile fino a ieri per l’Italietta e ancora,SPIACE PER LA MELONI DI TUTT’ALTRO PARERE,incredibile dictu per il Green Pass identificato come un’ottima opportunita’ per l’evoluzione in senso positivo dell’economia italiana;le cui avvisaglie gia’ si intravedono a confronto di Francia e Germania(sic).Ora mi si perdoni,ma io sarei per conferire piu’ credibilita’ al Financ.Times che a Capezzone e alla Meloni.Ognuno ha i suoi difetti.P.S.Rilevo che alcuni post sono messi in stand by,fatto tecnico,credo.

Nedo Micci
Nedo Micci
12 Agosto 2021 13:24

Questa e’ grandiosa …il FT straloda Draghi …e per il successo incredibile in tema di vaccinazioni , frutto di uno sforzo logistico invidiabile i inimmaginabile per l’Italietta e ancora , incredibile dictu , SPIACE PER LA MELONI , ma identifica nel Green Pass un ottimo strumento per l’evoluzione in senso positivo dell’economia italiana e di cui si intravedono gia’ le premesse a confronto di Germania e Francia. Ora mi si perdoni la cosa…ma io sarei per dare più credibilita’ al Financial Times che a Capezzone e alla Meloni.Ognuno ha i suoi difetti.

Marco Rossi
Marco Rossi
12 Agosto 2021 0:31

La Cirinnà e i transessuali e le loro discriminazioni,se ne andassero a fare in ****, tanto a loro piace o no!

Anna
Anna
11 Agosto 2021 23:55

I dati della Sicilia e di altre regioni ci dicono che una discreta percentuale dei loro o cittadini, in primis anziani, non sono ancora stati vaccinati: per queste persone il green pass secondo il governo costituirebbe incentivo a vaccinarsi? Che bufala, non si impegnano a imporre alle regioni inadempienti l’accelerazione della campagna,intanto pensano di abbindolarci con le chiacchiere inutili dei giornali magnificanti questa trovata burocratica? Facciano prima il loro dovere, e piuttosto ripensino il g. p. laddove consentono a vaccinati con 1 dose (meno protetti, a detta degli “esperti”) di poter accedere coi completamente vaccinati!

Nedo Micci
Nedo Micci
11 Agosto 2021 21:45

La polemica sul GP impazza; ribadisco che a me personalmente non m’importa un fico secco se me lo chiedono unitamente al documento di identificazione.Ma proprio niente. Sinceramente non posso non prendere atto di diverse sensibilita’ in merito. Diciamo che sono portato a non dimenticare quello che sentono gli altri in merito. Stasera mi ha confortato pero’ Albertini,l’ex sindaco di Milano,(+Toscani )il quale sottolineando la quasi risibilita’,data la gravita’ della cosa, del non accettare controlli ha puntualizzato altresi’ come questa faccenda sia STRUMENTALE e semplicemente arma politica impropria(leggi Salvini in due staffe e Meloni).

Nedo Micci
Nedo Micci
11 Agosto 2021 21:27

Diro’ una cosa banale,ma forse servira’ a focalizzare la vicenda GP. Il GP e’ monopolio di Francia e Italia (PER ORA !!!).E’ evidente che a monte c’ e’ una SCELTA POLITICA precisa di Macron e Draghi e cioe’ una fiducia assoluta e salvifica quasi nella campagna di vaccinazione. In questo contesto e’ evidente che l’introduzione del GP si traduce in una forma di pressione finalizzata a far vaccinare il più gran numero di persone.Cio’ in assoluta coerenza con la suddetta DECISIONE POLITICA.D’altronde cos’altro si pretende da un uomo politico di vertice se non DECIDERE.I nominati due QUESTO hanno deciso. Sbagliano? Ci puo’anche stare,ma etc etc.

Fabio
Fabio
11 Agosto 2021 21:21

Franco Battaglia ahime’ non scrive piu neanche per Nicola Porro.com lo possiamo dire?