in

I vip s’accorgono che di lockdown si muore

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 26 ottobre 2020

Dimensioni testo

00:00 Il Paese sta fallendo e Repubblica apre così: “Covid la rivolta della Cultura”. Ma andate a quel paese! Non eravate voi che sostenevate che tutto va bene?! E ora vi sentire maltrattati perché vi trattano come un barista o un’agenzia di viaggi. Ma per favore!

05:50 Poi vai a pagina 12 del Corriere della Sera e leggi che la malattia oggi in tutto il mondo ha fatto segnare una forte riduzione della mortalità.

06:28 Conte, consigliato dal protocollo Casalino-Travaglio, spiega che lo fa per salvare il Natale e che rimborserà i ristoranti.

07:00 Il governo vorrebbe tirare fuori 5 miliardi per i ristori. Toc toc: serviranno a poco. Era meglio spenderli per le terapie intensive come ha fatto Guido Bertolaso mesi fa con i soldi privati.

10:00 Ezio Mauro se la prende con il ribellismo, che invece sembra analizzato con un po’ più di testa dalla filosofa Donatella Di Cesare (pardon altra volta la definii giornalista) sulla Stampa, e

11:00 Daniele Capezzone spiega i danni economici sulla Verità.

12:18 Salvini vuole Cts nominato dal Parlamento: sai che rivoluzione, il Cencelli dei virologi.

13:33 Giovanni Grasso e Rocco Casalino positivi al Covid…

15:45 Il Papa sceglie cardinale anti-Trump: strano…

15:55 Ha ragione Borgonovo sulla Verità, si ferma tutto ma non la legge Zan che martedì si discute: mettere il bavaglio alla libertà di opinione.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
128 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nubaoro
Nubaoro
27 Ottobre 2020 21:58

Mi sembra che ai più stia sfuggendo un dettaglio non da poco: chiudere gli esercizi commerciali per evitare gli assembramenti che cosa vuol dire? Quale poteri hanno gli esercenti per evitare gli assembramenti? Non dovrebbe forse essere lo stato (minuscolo) a far sfollare / punire la gente che si assembra? La serrata non significa quindi che lo stato è incapace di mantenere l’ordine ???

Mario
Mario
27 Ottobre 2020 18:45

@ Chiara
Se “genio” o “cialtroni” lo dicono Porro & C. non è un offesa.
Proposte ZERO perchè non ce l’hanno neanche i GENI.
Tutti a strombettare contro Galli che aveva previsto la “balla” del voltagabbana Bassetti (fonte LQ), così non si offende.
Offensivi sono solo i suoi inserimenti nei commenti.
Ciaone

Nella
Nella
27 Ottobre 2020 18:08

Ma quale contesto ma davero davero stamo a guarda’ ar capello con tutto quello che succede? Ma vattene affanculo!!!!

Rossella Castaldi
Rossella Castaldi
27 Ottobre 2020 16:55

Sai che il concorso straordinario per docenti non prevede prove suppletive per malattia(in tempo di pandemia) e per la ministra Azzolina è giusto così!

Nella
Nella
27 Ottobre 2020 15:26

@luca beltrame…se non hai capito cominciamo ad avere qualche problema…huh?

Nella
Nella
27 Ottobre 2020 9:37

‘Luca Beltrame ma che niente niente hai cambiato opinione???dove sono finite le tue,peraltro noiosissime,ricerche in lingua con annessa traduzione?

Nella
Nella
27 Ottobre 2020 8:31

Al dott.Palù non è stato dato lo spazio che meritava…(guarda caso a Stasera Italia aveva appena parlato un altro immunologo(non sono sicura che sia un immunologo pch non ho fatto abbastanza attenzione, chiedo venia) Ma che niente niente pensano che stiamo ancora con l’anello al naso e la sveglia al collo?

Mario
Mario
27 Ottobre 2020 8:29

Aspettavamo Palu’ ed ecco arrivato il GENIO.
Rappresentante del fronte dell’ottimismo, per non dire “negazionisti”, insieme a Bassetti e Zangrillo che sembrano aver perso sicurezze (LQ).
Per il GENIO solo i mezzi di trasporto???? sono la causa dei contagi.
Intervenire dove si accendono i focolai e lasciare più persone a casa che negli ospedali. MA VA’
Tanto atteso e tanto GENIO.
L’altro tachipirina, eparina e saturimetro e se si ha la possibilità una telefonata a Zangrillo.