in

Il giornale unico del virus bullizza il dissidente del Cts

Rassegna stampa del 19 marzo 2021

Dimensioni testo

00:00 Buongiorno ai commensali.
01:15 Il caso Gerli, tecnico dimissionario dal Cts dopo il fango che gli hanno gettato addosso. A tal proposito, leggetevi come non si fa un’intervista sulla Stampa di oggi. Titolo: L’uomo che le ha sbagliate tutte. E il giornalista (ma sarebbe meglio definirlo il politico) chiede a Gerli cosa ne pensa degli immigrati. Ma che domanda è? E Il Corriere della Sera, che tre giorni fa esaltava Gerli collaboratore di Remuzzi, oggi lo liquida come “controverso”.
09:30 Nel frattempo, Ursula sostiene di aver salvato la Ue (!) e l’Ema aggiorna il bugiardino e dice che il vaccino AZ non fa male.
11:55 Ieri il governo ha commemorato i morti della pandemia. Per o con il Covid?
12:25 Belpietro si accorge che Draghi, su licenziamenti e sfratti, è “de sinistra”. Per Il Sole, i ristori (oggi sostegni) varranno l’1,7% del fatturato.
15:15 Toc toc: assolti i consiglieri regionali sulle spese ritenute “pazze”. Non dimentichiamo che Rixi si dimise…
16:16 “Ti auguro buona salute”: Putin fa il gufo e risponde a Sleepy Biden.
17:20 Stasera, alle 18, diretta con Humanitas. Prevenzione e alimentazione sono fondamentali: non perdetevela su sito e social.