in

Il passo falso di Draghi contro i “ricchi”

Zuppa di Porro del 4 dicembre 2021

Dimensioni testo

00:00 Sigla!

00:15 L’allarme lanciato dal presidente dell’Associazione oculisti italiani.

01:05 Draghi per accontentare i sindacati cerca di penalizzare chi ha un reddito sopra i 75 mila euro. Per fortuna viene fermato.

07:30 Finalmente il centrodestra batte un colpo!

08:35 La mancata furbata fiscale del premier ci dice che ci sta provando, per il Quirinale si intende.

09:28 Quirinale, Mattarella irritato dice no al bis

13:15 I ricoverati in terapia intensiva secondo il Corriere.

16:05 Macron fa affari con i cattivoni Mbz e Mbs.

17:09 Il titolo su Mogol e le sue donne promette bene su Qn, ma non vale l’intervista.

17:30 Il libro di Ricolfi e Mastrocola sulla scuola progressista che non ha funzionato.

18:04 Il Tempo racconta il maxi sequestro all’ex boss del Mef, Fortunato.

18:45 Parola ai commensali.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
92 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
francesco
francesco
5 Dicembre 2021 11:26

L’italiano? Una volta si diceva: – ” è come il bove del Tentenna, dappertutto toccalo fuorché nella borsa! “

Nedo Micci
Nedo Micci
5 Dicembre 2021 8:25

@Giupor;a prercorsa corrispondenza in relazione alla bocciatura dell'”idea Draghi” sui redditi oltre 75.000 euro non scendo in dettaglio sulle cifre,ma a me premeva puntualizzare un ALTRO concetto.

Con una”patrimoniale”che interessa Giupor si intende che il medesimo dovra’ tirare fuori i dane’.

NON SARA’ COSI’.

Cio’ premesso poiche’,RIBADISCO,ai suddetti redditi INVECE non verra’ sottratto un centesimo SOTTOLINEAVO SEMPLICEMENTE,**al di la delle esigue cifre**,che i termini usati da Porro e altri giornali di destra ” STOP ALLA PATRIMONIALE” sono ridicoli+fuorvianti.

TUTTO QUA.

P.S.Idea Draghi=modesto tentativo di equita’.

Reggio Calabria
Reggio Calabria
5 Dicembre 2021 6:12

Quando si parla della ricchezza dei ricchi, da talebano del liberismo Lei perde la lucidità. È l’unico grave difetto o pregiudizio che riscontro nel suo pensiero

Hermes
Hermes
4 Dicembre 2021 20:50

Un vaccino sotto i 12 anni ?Oggi per fortuna c’è….Ma perchè l’industria dell’automotive non copia i sistemi della farmaceutica.Lo Stato ti fa pubblicità gratis (pagano i cittadini) ed anzi addirittura obbliga al cambio d’auto programmato….pena sanzioni dimostrando, dati alla mano, che se non cambi auto ogni 6 mesi inquini, uccidi perchè non hai l’ultima adas, ed i vecchi ed i “fragili” alla guida devono essere salvaguardati per cui meglio che cambi l’auto ma la lasci ferma. Meglio ogni 3 mesi. In parte lo fanno con gli euri 1,2,3,4,5,6,7,9… no ibrido, no elettrico, no meglio a vapore ma comunque uno può andare a piedi od in bici.

Andrea
Andrea
4 Dicembre 2021 19:30

Porro dimentica che il 29 agosto 2021 un vaccino sotto i 12 anni non aveva senso per un motivo molto semplice: non c’era. Oggi per fortuna c’è. Malafede purissima, figure barbine: ma chi glielo fa fare?” è il commento al vetriolo affidato ai social.
Come titolerebbe Libero.it
Massacrato, asfaltato e umiliato Porro.

Hermes
Hermes
4 Dicembre 2021 19:25

Ormai in Italia grazie ai milioni di buonisti sempre con i soldi degli altri è passata l’idea che sotto una certa cifra non puoi non guadagnare anche senza lavorare ( non per impossibilità reale) ma come forma di giustizia! (Con persone che sostengono che l’obiettivo del RdC sia appunto quello di rifiutare una paga ingiusta!Pensa che ragionamento!) E quindi io mi riunisco e decreto che il minimo per campare sia diciamo 1000 euros sia che si lavori sia che non si lavori. L’effetto uguale e contrario è che anche quello superiore a questa cifra sia percepito come immeritato…e quindi da tassare in maniera tale da tendere ai mille euro.

Rosario Nicoletti
Rosario Nicoletti
4 Dicembre 2021 17:17

E’ probabile che la genialata di Letta sia stata concordata con il “Quirinale”? Chi è in realtà quest’ultimo? Sono i “consiglieri” vari impegnati a conservare la poltrona (è questa una vera epidemia), che perderebbero invece certamente in un avvicendamento nella Presidenza.

Davide
Davide
4 Dicembre 2021 17:12

“Giordano ha la forza dei suoi ottimi ascolti”… Giordano parla al peggio di questo Paese. Quelli che guadagnano più di 75000 euro sono la parte del Paese che ha meno bisogno del taglio fiscale … é giusto che non beneficino di un eventuale taglio fiscale; la parte che ha più necessità del taglio fiscale é quella che guadagna meno di 15000 euro.