Zuppa di Porro: rassegna stampa del 1° dicembre 2019

Il salva-Stati è un salva-banche (tedesche)

Condividi questo articolo


00:00 Gentiloni ci “rivela” che il Mes è anche un fondo Salvabanche.

04:00 Sempre sul Mes, “Di Maio, fermati” titola Repubblica, mentre il “Max Weber della Luiss esalta l’asse franco-tedesco.

05:50 Scalfari oggi ci spiega il populismo.

06:31 Pigi Battista difende il Black Friday.

06:53 L’incredibile storia dell’attentato di Londra Bridge e l’allarme attentati in Italia e in Vaticano.

08:25 Il Fatto attacca Renzi sul tariffario per i convegni.

10:09 Manette evasori, si allargano i casi. E non è un bene…

10:48 Prodi ci spiega perché sistema industriale italiano sta andando a ramengo.

11:40 I Benetton scrivono una lettera a tutti i giornali. In parte hanno ragione, in parte torto…

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


15 Commenti

Scrivi un commento
  1. “Il MES non è più emendabile”. Ma si è sicuri di questo? Bisognerebbe credere alle parole di Walteri. è proprio questo il problema. A me pare ASSOLUTAMENTE indatto (e incpace) a ricoprire l’incarico che gli hanno appioppato. Senza mezze misure, pare proprio mezzo defi cento. (Questo spiega perché era tanto apprezzato in Europa). E la conferma viene dai giornali e media sinistranti: fateci caso, EVITANO DI INTERVISTARLO. Quante volte gli hanno fatto dire in TV una frase completa? Contatele.

  2. magistrale la parte su Oliviero Toscani.
    il trinariciuto fotografo è una di quelle persone che metterei sotto volentieri con la macchina se lo vedessi attraversare sulle strisce. una persona di una ottusità inenarrabile. quando lo sento intervenire con la sua voce impastata da delirium tremens alla Zanzara, mi chiedo come faccia un guitto simile ad aver fatto fortuna. Stessa domanda me la pongo per Augias (la versione maschile della Boldrini, stessa prosopopea altezzosa), Lerner (spocchioso vittimista), Teodolinda e Saviano (sono a corto di aggettivi per questi due). ciaoooo

  3. L´Unione europea e´una gabbia nella quale sono stati messi animali domestici . Una volta dentro hanno smesso la pelliccia di animale domestico per mostrare cio´che erano e cosi´nella gabbia oggi combattono alcuni lupi e tanti agnelli , il risultato e´scontato . In tempo di crisi si sbraneranno l´uno con l´altro . IL guaio e´che non possono uscire perche´la chiave e´in mano all´Angela custode . Gli inglesi ci stanno provando ma a che prezzo . Tutta la luftwaffe mediatica gli sta´dando addosso cosi´come da anni fa´con i Paesi che non chinano di fronte alla Angelina che ha imparato bene sia dalla Stasi che dai film di mafia .

    • Non sono colta ne politica, non mi piace UE per ragioni mie, di incompatibilità c tedeschi e con certi costumi europei in genere. Ma a me questa UE risveglia sempre piu il ricordo di ciò che studiavo, della storia Europea..triplice intesa, triplice alleanza e checavolialtro, i tentativi di tenere insieme e paesi europei, sono sempre falliti. E mi sembra sensato, sono troppe le differenze, diventa una specie di calderone delle streghe, per tenere insieme paesi così..distanti x costumi e tradizioni, per cultura, ci vorrebbe ben altro che pozioni e intrugli..la coscienza individuale, il senso della propria identità, non credo proprio siano obsoleti, ne ieri ne oggi

  4. Caro Nicola:
    – sul MES, l’altra sera la Palombelli alle 20,30 ha mostrato in apertura di trasmissione la Mozione di Indirizzo al Governo, votata dal Parlamento il 29.06.2019, nella quale è specificata la CONTRARIETA’ di Lega e 5S a qualsiasi impegno riguardante il MES salvo preventiva approvazione del Parlamento stesso.
    Quindi almeno il dubbio che Salvini abbia ragione dovresti averlo (Salvini sostiene che Conte ha approvato il MES di sua iniziativa, in contrasto con il mandato, ed ad INSAPUTA dei suoi Vicepremier.).
    – su Renzi e Fondazione Open, la stai trattando come una bagatella, come se fosse la solita indagine di magistrati in cerca di pubblicità che si inventano inchieste su parcelle regolari con interventi impropri ecc. ecc.. Mi sembra che se tu avessi letto le tante inchieste di La Verità sul giro milionario dell’entourage di Renzi avresti molti dubbi sulla liceità di tante operazioni.

  5. Attenzione Italia mia cara, perchè Il populismo associativo dell’asse franco-tedesco, sarà la fine dell’Italia…lo sto dicendo dagli anni ’90…

  6. Il pericolo è il fondo “salvastati” in sè. Se dici che hai a disposizione 700 miliardi per salvare uno stato,
    succede che gli speculatori mettoni insieme 1000 miliardi e ti fanno perdere i 700 che hai a disposizione. Perciò, non si dice mai quanto hai nel borsellino. Perchè perdi tutti i soldi. Meglio dire: fate quello che volete, scommettete quanto vi pare e io deciderò come reagire. Per esempio esco dall’Euro e non pago nessuno. O meglio, pago le vostre scommesse in LIre, con cambio 1 Euro= 1 Lira.
    Arrivederci.
    E se mi buttano fuori dal mercato unico, me ne frego. Metto i dazi e li massacro col cambio quando vengono a fare i turisti. Si può mettere un aggio del 10%. Vedrai quanto si divertono.

  7. Credo che il PD e Conte fossero d’accordo con i franco-tedeschi per farsi fare una patrimoniale che loro non potevano fare per non perdere consensi. La patrimoniale era di 117 miliardi, cioè un 5% del nostro debito pubblico. Ad essa sarebbero seguite le manovre della Troika. Tutto era a posto, con il consenso quirinalizio e dei “prenditori” di nota memoria, desiderosi di reinvistere nelle spoglie dell’Italia.
    Purtroppo Salvini e Lega hanno scoperchiato il vaso. E la puzza è stata molto forte. Lunedì Conte cercherà di addormentare la platea con un malloppo di trenta pagine…Eppure dovrebbe rispondere a questa semplice domanda: E’ vero o no che l’Italia potrebbe dover versare 117 miliardi in sette giorni?
    La risposta è Si o No.

  8. Non dimenticare di dire “TOC TOC”
    le famose marchette elettorali di Renzi,
    80€ ms prossimamente 100-120,
    costano 10 miliardi annuali,
    contro i 7 miliardi del Reddito di cittadinanza,
    quantunque questi ultimi finiscono in mani dei poveri,
    e non ai stipendiati da 1.500 in su al mese,
    ti renderà onore giornalistico.

  9. Sono passati tantissimi anni dalla grande guerra ma i crucchi vogliono sempre comandare dettando le condizioni a suo favore basta usciamo da questa europa filo tetesca che ne fotte degli altri…..troppo buoni.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *