in

La balla dei giornali sulle siringhe di Arcuri

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 31 dicembre 2020

Dimensioni testo

00:00 La conferenza stampa di Conte e l’imbarazzante mediazione del presidente dell’ordine dei giornalisti secondo Belpietro.

03:15 Il governo appeso a un filo secondo Repubblica e soprattutto è appesa alle decisioni di Renzi.

04:40 Renzi vuole un governo con Draghi, racconta la Stampa.

05:10 I sondaggi sul voto che non ci sarà…

07:00 Nel frattempo Speranza ci dice che non avremo speranza nell’abolire il coprifuoco. Un Marcello Veneziani da non perdere in cui ci spiega come abbiamo barattato la libertà con la sanità.

08:39 Il simbolo del 2020 si chiude a pagina 26 del Corriere della Sera in cui si racconta di una bambina di 12 anni veneta che viene sospesa perché abbraccia la compagna fuori da scuola.

10:10 Lamorgese inizia a controllare i cosiddetti party illegali di fine d’anno. A me sembra un orrore ma la gente è così spaventata che digerisce tutto.

10:55 Il giornale unico del virus ovviamente non fa domande quando si parla di Arcuri perché ha paura delle querele ma potrebbe anche controllare le storielle sulle siringhe che ci fanno risparmiare: è quello che sostiene un favoloso pezzo di Luciano Capone sul Foglio.

13:35 La copertina dell’Economist che fa vedere l’Inghilterra isolata non rende l’idea dell’Inghilterra che si porta a casa per prima il vaccino Astrazeneca e soprattutto è un’Europa in cui i furbetti tedeschi si portano a casa le dosi in più.

14:50 La fake news del Fatto sulle crisi aziendali ridotte.

15:34 Veltroni sbertucciato da Borgonovo sulla Verità.

15:50 Tanti tanti cari auguri a tutti voi commensali che mi avete seguito in questo strano 2020. Stasera brinderò a voi!